menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quale evoluzione per il Loyalty Marketing? L'Osservatorio Fedeltà di UniPr guarda al futuro

Cinquecento manager italiani si sono riuniti a Parma per parlare del futuro del Loyalty Marketing, argomento cardine del XVII Convegno dell'Osservatorio Fedeltà di UniPr. Un occasione per riflettere sulle relazioni tra consumatori e aziende, guardando con attenzione al mondo del digitale

Parma protagonista per un giorno della scena italiana del marketing grazie all'annuale Convegno dell'Osservatorio Fedeltà, organizzato dalla Prof.ssa Cristina Ziliani dell'Università di Parma,  insieme al corso di laurea magistrale Trade e Consumer Marketing. Come ad ogni edizione il Convegno riempie la sala con oltre cinquecento manager provenienti dalle più innovative aziende del Paese. Non solo ampia partecipazione, ma anche tanta curiosità per scoprire quale futuro si prospetti nel mondo del Loyalty Marketing, ovvero quell'ambito del marketing che studia la natura delle relazioni di fedeltà tra clienti e imprese e lo sviluppo della fedeltà stessa attraverso attività di marketing personalizzato sia online sia offline, colto a creare valore per il cliente stesso e a migliorare la sua esperienza col prodotto/brand. 

Numerosi gli interventi durante la giornata con protagoniste aziende come BrandLoyalty, Catalina, Henkel, Comarch, Ecrmgroup, Kettydo+, Promotion Magazine, Sint e Heathrow Airport, oltre ad un focus sul mondo della moda con OVS e LuisaviaRoma.  I ricercatori e professori dell'Università di Parma hanno  mostrato come ogni anno i risultati del loro lavoro.

Comun denominatore della giornata l'evoluzione del Loyalty Marketing, per fare un punto sulla situazione italiana in un confronto internazionale. Si sono discusse le strategie dei colossi dell'e-commerce Alibaba e Amazon, orientate proprio allo sviluppo della fedeltà dei propri clienti attraverso le iniziative di fidelizzazione quale Amazon Prime.  E tutti i testimoni sono stati concordi nell'individuare nell'omnicanalità il futuro del Loyalty Marketing.

E' un  mondo, quello descritto dai relatori del Convegno, che si muove velocemente anche grazie al moltiplicarsi di punti di contatto tra l'azienda e il cliente, e in cui la fedeltà del cliente è diventata l'obiettivo principale per molti business. Davanti a questa mission i relatori hanno presentato strategie per fidelizzare il consumatore, che vanno dallo storytelling alla costruzione di intrattenimento, dalle campagne mirate alla fiducia alla capacità di incontrare il cliente in tutti i canali che utilizza facendogli vivere un'esperienza fluida e rilevante, poichè basata sui sempre più numerosi dati raccolti su quest'ultimo. Questa è la fotografia di un mercato che cambia in cui diventa protagonista il consumatore rispetto al prodotto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento