Export, le imprese di Parma incontrano le CCIE

Sono aperte le iscrizioni riservate alle imprese di Parma per gli incontri individuali con i rappresentanti delle 74 CCIE di 49 paesi nella giornata di martedì 26 ottobre

In occasione della XIX Convention Mondiale delle Camere di Commercio italiane all'estero (CCIE) che si svolgerà a Parma dal 23 al 27 ottobre, la Camera di Commercio di Parma -in collaborazione con Assocamerestero e Unioncamere- offre la possibilità a tutte le imprese locali di incontrare individualmente e secondo agende personalizzate i rappresentanti e gli esperti delle 74 CCIE.

Gli incontri si svolgeranno dalle 9,00 alle 18,00 di martedì 26 ottobre e le imprese potranno scegliere con chi confrontarsi (per un massimo di 5 CCIE) e su quali temi. I rappresentanti delle CCIE informati preventivamente da CCIAA risponderanno ad ogni azienda fornendo informazioni specifiche sulle possibilità di sviluppo e crescita nelle CCIE.

Prosegue l'impegno camerale per incrementare l'export delle imprese e la Convention mondiale delle CCIE è una occasione straordinaria per potenziare l'internazionalizzazione del nostro territorio - ha dichiarato il Presidente della CCIAA di Parma Andrea Zanlari. Il Sistema Parma è sempre più vicino al resto del mondo: ne è testimone l'aumento dell'export del 22,9% solo nel primo trimestre 2010. L'Europa resta il bacino privilegiato per Parma, con il 70,3 % dell'export parmense, ma ci sono mete sempre più frequentate dal nostro sistema imprenditoriale come America, Africa e il continente asiatico con performance delle esportazioni parmensi in Cina (+105,1 per cento) e India (+174,9 per cento).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I mercati con cui potranno confrontarsi le aziende saranno:
Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Cile, Cina, Colombia, Egitto, Emirati Arabi Uniti, Francia, Germania, Grecia, India, Israele, Lussemburgo, Malta, Marocco, Messico, Paesi Bassi, Paraguay, Perù, Portogallo, Regno Unito, Rep. Ceca, Romania, Russia , Singapore, Slovacchia, Spagna, Sud Africa, Svezia, Svizzera, Thailandia, Tunisia, Turchia, Ungheria, Uruguay, USA, Venezuela.

Per iscrizioni e ulteriori informazioni è possibile contattare il Servizio Affari Economici e Relazioni Esterne della Camera di commercio di Parma al numero 0521 210241.203.244.280.257 o per posta elettronica a estero@pr.camcom.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • Influenza: a Parma il primo caso in un bimbo di 9 mesi

  • Coronavirus: a Parma 15 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento