menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forma Futuro: inaugurato il laboratorio didattico agroalimentare e quello per lo street food

Tutte le informazioni sui corsi

Un ottobre ricco di novità per Forma Futuro: dopo il lancio del corso di automazione 4.0, la conferma dei numerosi corsi in area sociale e la formazione rivolta ai richiedenti asilo, oggi l'inaugurazione di due aree dedicate all’alta specializzazione: il laboratorio agroalimentare e l’area street food. L'assessore Inses Seletti con delega alla Formazione Professionale ha salutato i presenti e il direttore di Forma Futuro Mirco Potami: "Sono molto felice di essere qui oggi. La mia prima uscita pubblica come assessore fu proprio qui in occasione della consegna dei diplomi ai ragazzi e quindi sono particolarmente contenta di condividere un momento come questo. E' una delega a cui tengo molto quella alla formazione e questo è un progetto estremamente importante per le opportunità che offre e per il valore aggiuntivo dato dall'integrazione. 'Forma Futuro' ha nel suo stesso nome il significato di ciò che è più che mai importante oggi: il futuro delle persone che attraverso la formazione possono trovare e creare la propria dimensione."

Il laboratorio agroalimentare è stato collocato in uno spazio, frutto di un recupero edilizio postindustriale, a piena accessibilità per disabili, con moderne attrezzature destinato alla formazione pratica in ambito produttivo agroalimentare. L’area street food, accanto al laboratorio, è una zona in stile street art, decorata con i graffiti degli studenti dei corsi IeFP per giovani, dove campeggia un truck attrezzato per il mondo street food. Due settori del comparto legato al cibo collocati opportunamente a Parma, marchio Unesco “città creativa per la gastronomia”, studiati e sviluppati dall’ente negli ultimi cinque anni con ingenti sforzi progettuali e organizzativi, con azioni rivolte a studenti in diritto-dovere all’istruzione e formazione professionale, disoccupati o adulti che vogliono rimettersi in gioco. Due ambiti diventati una realtà grazie anche al supporto attivo e concreto di alcune importanti aziende partner, come Ajolfi Ristorazione, Rodolfi SpA, Gipa attrezzature Salsomaggiore, Azeta Design Allestimenti Collecchio, Osteria dei Mascalzoni, Dal Parmigiano, Gelati Ciacco, Lady Caffè e molte altre, aziende che hanno messo a disposizione gratuitamente la loro preziosa esperienza, le loro unità produttive e le loro attrezzature mobili.

In particolare la Sperotto Spa, azienda storica italiana specializzata nell’allestimento di autonegozi e food truck di alta qualità, ha fornito gratuitamente un mezzo sperimentale, un simulatore mobile in grado di affrontare tutte le attività legate allo street food e alle nuove forme di somministrazione, studiato e allestito per la didattica e la produzione del “cibo di strada”.

Un processo formativo nel settore food che può vantare risultati concreti in termini di qualità e di quantità: sono infatti alcune decine gli studenti qualificati ogni anno che trovano impiego entro sei mesi dal termine del corso. È così che l’ente formativo di proprietà dei comuni di Parma, Fidenza e Fornovo compie un ulteriore passo verso la qualità complessiva dei servizi offerti ai cittadini del territorio, potenziando le proprie strutture con attrezzature tecnologicamente all’avanguardia, con formazione mirata e di alto livello, in settori di grande attualità e in forte espansione, in questo caso legati a filo doppio, come nel caso della produzione industriale delle materie prime alimentari e la loro somministrazione in stile “street food”.


I numeri dei due ambienti

Laboratorio Agroalimentare
150 mq di recupero edilizio post industriale
- cappa aspirante di grandi dimensioni
- dispensa
- attrezzatura completa per produzione in ambito panificazione, macelleria e salumeria
- impastatrici e planetarie di vario dimensionamento
- frigoriferi negativi e positivi
- banconi frigo
- forni trivalenti e statici
- area lavaggio
- sfogliatrice
- vari banconi di lavorazione
- attrezzatura completa per gastronomia in piccole quantità a supporto delle produzioni agroalimentari
- sistema multimediale a supporto della didattica
- dotazioni individuali per la produzione e simulazione

Laboratorio Street Food
- 100 mq totalmente coperti e in parte chiusi in stile “street art”
- grande area di somministrazione all’aperto
- illuminazione esterna per lezioni h24 e in ogni condizione meteo
- food truck allestito Sperotto Spa su meccanica Fiat
- bancone somministrazione con apertura “all’italiana”
- area antistante food truck protetta da portellone, in stile autonegozio modulare
- area cottura con cappa e attrezzature 220V
- area lavaggio e preparazione
- area conservazione a temperature negative
- area conservazione a temperature positive

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    I parmigiani e il vaccino: aumentano gli scettici

  • Cronaca

    Covid, tornano a crescere i casi: 77 contagi e due morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento