menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Risparmio energetico: a Parma +40% di green solution. Nuova figura del consulente energetico

Il settore del risparmio energetico domestico è in forte crescita. Le così dette green solution in termini di gas ed energia elettrica, e che vanno nella direzione della sostenibilità economica e ambientale, registrano trend che sfiorano il +40% l’anno sul territorio di Parma.

Il settore del risparmio energetico domestico è in forte crescita. Le così dette green solution in termini di gas ed energia elettrica, e che vanno nella direzione della sostenibilità economica e ambientale, registrano trend che sfiorano il +40% l’anno sul territorio di Parma. A dirlo è Sun Srl, azienda per la commercializzazione di prodotti per il risparmio energetico con sede anche a Parma, che ha rilevato come i parmigiani dimostrino di essere orientati a scelte di efficienza energetica tra le mura di casa, che si traducono in abbattimento dei costi in media del 30% l’anno, tutela dell’ambiente e aumento del valore dell’immobile. 

I cittadini di Parma ricercano soprattutto contratti di fornitura più favorevoli, ma sono anche attenti a soluzioni come impianti fotovoltaici per produrre elettricità e solare termico per riscaldare l’acqua di casa sfruttando l’energia del sole, oltre a scaldacqua a pompa di calore e climatizzatori classe A++ per raffrescare e riscaldare gli ambienti domestici senza sprechi, fino a caldaie a condensazione, riscaldamento a infrarossi e illuminazione a led.

L’espansione del settore delle green solution domestiche, soprattutto per quanto riguarda gas ed energia elettrica, ha favorito la nascita di una nuova figura professionale, il consulente energetico, ancora poco conosciuta ma molto richiesta.n"Solo la nostra azienda - spiega Ernest Shehu, responsabile Risorse Umane di Sun Srl, che conta 40 persone nei propri uffici di Reggio, Parma, Piacenza, Genova e 10 anni di esperienza sul mercato - è alla ricerca di 14 persone a Parma e 12 a Reggio Emilia, in assoluta controtendenza rispetto al mercato del lavoro attuale, ma non è facile trovare personale perché tanti non conoscono questo profilo. La grande attenzione da parte dei consumatori a ridurre i costi delle bollette di casa, prediligendo soluzioni eco-friendly, ha generato una crescita significativa del settore e di conseguenza la necessità di avere nuovi professionisti, giovani e motivati". 

La notizia apre sicuramente una prospettiva interessante, soprattutto in un panorama economico e lavorativo non dei più rosei. Ma le buone notizie non sono finite. "Tutti possono diventare consulenti energetici - aggiunge Ernest Shehu - I candidati ideali sono ragazzi e ragazze tra i 20 e i 32 anni, anche senza esperienza, che hanno voglia di crescere professionalmente e di lavorare nel settore green". Il consulente energetico rientra tra le nuove professioni “smart”: si occupa di affiancare i clienti nel percorso di riduzione dei costi con contratti di fornitura più favorevoli e di efficientemento della casa, proponendo le soluzioni più adatte in base alle singole esigenze. "Si tratta di un lavoro dinamico, orientato alla meritocrazia e adatto anche a chi non ha particolari titoli di studio - precisa Ernest Shehu - è nostro compito infatti formare le persone che diventeranno consulenti energetici con corsi teorici e pratici, prevedendo anche l’affiancamento a professionisti d’esperienza fino alla completa autonomia professionale. Chi è interessato, può scriverci e inviarci il cv a parma@green-sunsrl.com".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento