rotate-mobile
Economia

Lorenzo Zerbini è il nuovo Presidente della Piccola Industria

"Ringrazio Patrizia Capitani che mi ha preceduto per l’impegno e la dedizione che ha sempre riposto nell’esercizio del suo ruolo. Oggi affronto questo incarico in un momento particolarmente delicato per l’economia"

E’ Lorenzo Zerbini il nuovo Presidente della Piccola Industria dell’Unione Parmense degli Industriali. Lo ha eletto l’Assemblea dei delegati che si è riunita nei giorni scorsi a Palazzo Soragna e che è composta dai rappresentanti delle piccole imprese associate appartenenti ai diversi settori merceologici. Zerbini succede a Patrizia Capitani che ha ricoperto lo stesso incarico per otto anni. Quarantadue anni, laureato in ingegneria civile all’Università di Parma, Lorenzo Zerbini è presidente della C.E.I. Art, azienda di famiglia fondata dal padre Ermes, specializzata nella progettazione, realizzazione, manutenzione di impianti elettrici, speciali, fotovoltaici e nel cablaggio di quadri elettrici.

Lorenzo Zerbini non è nuovo agli incarichi associativi: nell’ambito dell’Unione Industriali infatti ha già ricoperto il ruolo di Presidente dei Giovani dell’Industria di Parma dal 2016 al 2020, facendo parte di diritto, per lo stesso periodo, anche del Consiglio di Presidenza e del Consiglio Generale dell’Associazione di Palazzo Soragna. La riunione di elezione ha rappresentato anche il momento di insediamento del nuovo Comitato della Piccola Industria, che resterà in carica per il prossimo biennio. Oltre a Lorenzo Zerbini, ne fanno parte: Alessandrini Marco, Baroni Giovanni, Baratta Luca, Bertinelli Nicola, Bompani Giorgia, Boschi Bruno, Calestani Roberto, Carbognani Arnaldo, Carra Michele, Dodi Andrea, Ferrari Eligio, Freddi Giovanni, Ghirardi Michele, Ghiretti Gian Paolo, Longhi Francesca, Marchini Francesco , Morini Ermanno, Perdona' Giovanna, Silva Pietro, Squeri Alessandro, Villani Pietro, Zarotti Donatella. "Ringrazio Patrizia Capitani che mi ha preceduto per l’impegno e la dedizione che ha sempre riposto nell’esercizio del suo ruolo – ha dichiarato a margine Lorenzo Zerbini –. Oggi affronto questo incarico in un momento particolarmente delicato per l’economia, una contingenza in cui a soffrire maggiormente rischiano di essere proprio le aziende meno strutturate. Per questo credo fondamentale rafforzare il senso di appartenenza e la partecipazione da parte delle nostre PMI alla vita associativa, sia a livello territoriale che all’interno del sistema nazionale Piccola Industria Confindustria, condizione essenziale per promuovere efficacemente le loro necessità e interessi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lorenzo Zerbini è il nuovo Presidente della Piccola Industria

ParmaToday è in caricamento