rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Economia Pablo / Via Giovanni Lanfranco

"MaiSola": il nuovo spazio della Cisl Parma per le donne in difficoltà

Federica Pattini, responsabile del Coordinamento femminile: “Con coraggio vogliamo aprire la nostra sede alle donne vittime di violenze"

Presso la sede della Cisl Parma in via Lanfranco 21/a è stato aperto lo sportello “MaiSola” dedicato a tutte le donne che si sentono vittime di violenze e molestie.

Dopo l’attivazione dello “Sportello dell’ascolto” nel 2018, dedicato a Michelle Campos, morta a 20 anni barbaramente uccisa nella sua casa di Parma nel 2013, ed il presidio contrassegnato dalla panchina rossa all’ingresso della sede, la Cisl Parma offre ulteriore sostegno che si aggiunge alla “rete” costruita in questi anni, che coinvolge diverse strutture,  ognuna con le proprie caratteristiche a disposizione, con lo scopo di creare un sistema di servizi rivolti  alle donne che decidono di intraprendere strade di indipendenza e sicurezza.

“MaiSola”, infatti, si pone come raccordo tra realtà già esistenti in città e Provincia  che possono offrire la giusta assistenza per muoversi in ogni ambito necessario (economico, legale, psicologico, sociale e lavorativo): “Quello che stiamo facendo è un percorso di crescita, di consapevolezza, di maturità – dice Federica Pattini, responsabile del Coordinamento femminile Cisl Parma -  con coraggio vogliamo aprire la nostra sede alle donne vittime di violenze e molestie e non solo nei luoghi di lavoro: grazie a questo nuovo servizio possiamo accoglierle, indirizzarle al meglio  e renderle consapevoli che non sono sole.  La rete che abbiamo creato in questi anni stringe i nodi sempre più stretti affinchè chi ne ha bisogno possa entrare in questo contenitore forte ed accogliente.”

La Cisl vuole essere in prima linea a fianco di chi si trova in difficoltà e che, per paura o per sfiducia, stenta a parlare della propria situazione:

“Come confederazione di lavoratori – sottolinea Pattini – vogliamo sì presidiare nei luoghi di lavoro ma anche nella vita personale, dove si può insidiare il male che la donna subisce. Da oggi c’è un’opportunità in più per uscire da situazioni di disagio – o peggio – che minano la loro serenità e danneggiano seriamente, dove presenti, quei figli che vivono in una situazione famigliare violenta a causa di una presenza maschile tossica.”

Email maisolacisl@gmail.com

Ogni giovedì pomeriggio presso Cisl di Parma in Via Lanfranco 21/a

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"MaiSola": il nuovo spazio della Cisl Parma per le donne in difficoltà

ParmaToday è in caricamento