rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Economia

Mutui ai giovani Under 36 ad elevato Ltv: in regione Parma dietro Bologna

L’Emilia-Romagna è la terza regione, dopo Lombardia e Piemonte, che negli ultimi venti anni ha erogato agli under 36 più mutui high-loan-to-value, ovvero quelle soluzioni di finanziamento che superano l’80% del valore dell’immobile

L’Emilia-Romagna è la terza regione, dopo Lombardia e Piemonte, che negli ultimi venti anni ha erogato agli under 36 più mutui high-loan-to-value, ovvero quelle soluzioni di finanziamento che superano l’80% del valore dell’immobile. A livello nazionale i mutui ad elevato LTV si sono progressivamente affermati nel corso dell’ultimo ventennio, fino ad interessare oggi un mutuo su quattro. 

L’Osservatorio di Qualis - Managing General Agent attiva in Italia nel mercato del credito B2B –ha rilevato che in Emilia-Romagna l’età media dei mutuatari under 36 che dal 2003 al 2023 hanno scelto questo tipo di soluzioni è vicina ai 30 anni. Inoltre, nell’arco temporale preso in analisi, si registra una crescita del 22% dell’importo medio finanziato ai giovani (da 100.000€ nel 2003 a 122.000€ nel 2023), a cui si affianca un aumento del LTV da 87% a 94,3% (+8,4%). 

Dal confronto tra l’andamento regionale e quello nazionale si riscontra nell’arco dei vent’anni un’inversione di tendenza per quanto riguarda l’importo richiesto: se nel 2003 l’importo medio degli under 36 era superiore in Emilia-Romagna rispetto alla media italiana, nel 2023 risulta invece inferiore (122.000€ vs 128.000€). L’Osservatorio evidenzia inoltre come nel 2023 la quota di finanziamento rispetto valore dell’immobile richiesta dai giovani in questa regione sia superiore rispetto alla media nazionale (94,3% in Emilia-Romagna e 93,5% in Italia).

Tra le città nell’analisi spicca Bologna, dove viene erogato il maggior numero di mutui ad elevato LTV per under 36 (8%), seguita da Parma (4%) e Modena (3%).

“La fotografia scattata dall’Osservatorio conferma che la maggior richiesta di soluzioni ad elevato LTV si concentra nel capoluogo di regione e nelle principali città: è proprio nei centri più dinamici che le sfide della contemporaneità, le evoluzioni del mercato e le trasformazioni della società rendono più evidente il valore di questi prodotti”. – ha dichiarato Roberta Brunelli– “Le dinamiche del settore negli ultimi venti anni mostrano che i mutui HLTV rappresentano e continueranno a rappresentare il principale alleato per rendere più accessibile l’acquisto della casa di proprietà”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mutui ai giovani Under 36 ad elevato Ltv: in regione Parma dietro Bologna

ParmaToday è in caricamento