rotate-mobile
Economia

Alla Pizzarotti l'appalto per l'ospedale di Marsiglia

La commessa è da oltre 200 milioni di euro

Impresa Pizzarotti si è aggiudicata i lavori di ampliamento dell’Ospedale della Timone di Marsiglia, consolidando il suo posizionamento nel mercato francese, considerato, probabilmente, il più sfidante per le imprese di costruzione in Europa.

La commessa, da oltre 200 milioni di euro, consiste nella costruzione del nuovo edificio “BFPE – Bâtiment Femmes Parents Enfants” (“Donne-Genitori-Bambini”) presso l’Ospedale della Timone di Marsiglia che in termini di attività, attrezzature all’avanguardia e risorse umane, è considerato il 3° ospedale più grande d’Europa.

“Siamo orgogliosi di questa nuova acquisizione che riafferma l’autorevolezza e l’affidabilità della nostra impresa - ha affermato Paolo Pizzarotti, Presidente di Impresa Pizzarotti -. Lavoriamo in Francia da oltre 30 anni – ha proseguito Pizzarotti - con alcuni progetti iconici quali l’Aeroporto Charles de Gaulle-Roissy, una sezione di Disneyland Paris, La Timone 2 a Marsiglia, nonché nel settore delle infrastrutture, con ben 5 tratte del Grand Paris Express, per l’ampliamento della rete metropolitana parigina”.

Il Gruppo Pizzarotti, inoltre, sta attualmente completando il più grande ospedale dei Dipartimenti e dei Territori Francesi d'Oltremare a Pointe à Pitre in Guadalupa. In questo settore, Pizzarotti offre anche una gamma di servizi di manutenzione, basati sulla sua esperienza e sulle sue referenze negli ospedali di tutto il mondo, fra cui quelli toscani in Italia.

Il nuovo edificio dell’Ospedale La Timone è di per sé una realizzazione emblematica ed innovativa e rappresenta un passo avanti senza precedenti per le attività di cura e ricerca che vi si svolgeranno. L’opera, composta da tre strati funzionali, presenta una composizione orizzontale la cui massa è modulata da una serie di terrazze aperte verso l'esterno e da una facciata bioclimatica. In piena sintonia con il concetto di “architettura per il benessere”, la struttura si basa su una gestione ottimale dei flussi offrendo spazi che combinano cura, benessere e comfort. Intelligente, ecologico e innovativo, il progetto architettonico dell’edificio pone grande enfasi sulla qualità degli spazi interni, offendo nuove possibilità ai pazienti più vulnerabili.

Nel progetto La Timone, Impresa Pizzarotti è a capo di un raggruppamento che comprende: MBA (Michel Beauvais Associés), architettura e Otéis, ingegneria. 

mpresa Pizzarotti & C. S.p.A., fondata nel 1910 a Parma, è tra le prime imprese di costruzioni in Italia. L’azienda opera in 15 paesi nel mondo, primariamente con rating elevato e limitato rischio. L’azienda, da sempre leader nella realizzazione di opere civili, infrastrutture stradali, autostradali e ferroviarie, oltre che di interventi di edilizia sanitaria e residenziale, sta sviluppando soluzioni innovative nel campo dell’asset management e della rigenerazione urbana. Il Gruppo Pizzarotti conta una forza lavoro di circa 12.000 dipendenti fra diretti e indiretti e un fatturato di circa 1,2 miliardi di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Pizzarotti l'appalto per l'ospedale di Marsiglia

ParmaToday è in caricamento