menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monte Parma, il cda della Popolare decide sull'acquisizione

Si riunisce domani un consiglio di amministrazione straordinario dell'istituto milanese per valutare se presentare o meno un'offerta alla banca ducale con contestuale aumento di capitale

E’ stato convocato per domani in tarda mattinata un consiglio di amministrazione straordinario della Bpm per la valutazione di un’offerta per Banca Monte Parma. I consiglieri della Popolare Milano dovranno, secondo fonti, valutare se presentare un’offerta per l’ingresso, contestuale ad un aumento di capitale nell’istituto di credito presieduto da Carlo Salvatori, controllato al 68%.


Nei mesi scorsi, la Fondazione, nonostante le criticità emerse in Banca Monte Parma e la "moral suasion" esercitata dalla Banca d’Italia, era orientata a non cedere la maggioranza ed a ricercare un socio industriale disponibile ad entrare, almeno inizialmente, solo con una quota del 30%. Ora però la Fondazione potrebbe essere stata indotta ad una svolta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento