menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prosciutto di Parma, nel 2010 vendute 60 milioni di vaschette

Le vendite del preaffettato sono cresciute del 10% nell'ultimo anno e sono più che raddoppiate negli ultimi cinque anni: oggi assorbono il 14% della produzione che si aggira intorno ai 9,2 milioni di prosciutti

Continua a gran ritmo la crescita del Prosciutto di Parma in vaschetta. Nel 2010 le aziende del Consorzio hanno venduto oltre 60 milioni di vaschette, pari a 6,6 milioni di Kg della pregiata DOP, registrando un incremento del 10% rispetto all'anno precedente; in complesso sono stati poco meno di 1,3 milioni di prosciutti con la Corona Parma affettati e preconfezionati. Risultati molto positivi - sottolinea in una nota il Consorzio del Prosciutto di Parma - sia in Italia (+8.4%) dove si vendono 2 milioni di Kg di Parma preconfezionato (pari a 17 milioni di vaschette), sia all'estero (+10.4%) dove vengono esportati oltre 4,5 milioni di kg (pari a 43 milioni di vaschette).

Le vendite di Prosciutto di Parma preaffettato sono piu' che raddoppiate negli ultimi cinque anni e assorbono oggi il 14% della produzione che si aggira intorno ai 9.2 milioni di prosciutti. La filiera del Prosciutto di Parma e' composta da 5.500 allevamenti suinicoli, 120 macelli, 162 stagionatori e che il giro di affari al consumo del Re dei Prosciutti supera gli 1,7 miliardi di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    Troppa Atalanta, il Parma si arrende: manita di Gasp, altro schiaffo

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 86 casi e un decesso

  • Cronaca

    Parma, sì ad altre riaperture. E da metà maggio coprifuoco posticipato

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento