Economia

Rottamazione quater: definizione agevolata delle cartelle, le domande entro il 30 aprile

Federconsumatori Parma attiva il servizio di assistenza per i cittadini

Federconsumatori Parma, come già nel 2019, ha attivato un servizio di assistenza per i cittadini intenzionati ad avvalersi delle norme contenute nella Legge di Bilancio 2023 che ha introdotto la possibilità di pagare in forma agevolata i debiti affidati in riscossione dal primo gennaio 2000 al 30 giugno 2022, anche se ricompresi in precedenti rottamazioni che risultano decadute per mancati pagamenti.

La definizione agevolata consente di versare il solo importo del debito residuo senza corrispondere le sanzioni, gli interessi di mora e l'aggio.

A seguito della presentazione della domanda di adesione, l’importo dovuto comprenderà le somme dovute a titolo di capitale e di spese per le procedure esecutive e di diritti di notifica e sarà pagabile in un’unica soluzione o in un numero massimo di 18 rate.

Le domande vanno presentate all’Agenzia delle Entrate e della Riscossione entro il 30 aprile esclusivamente in via telematica, con o senza SPID.

La Legge di Bilancio 2023 ha previsto anche l’annullamento automatico, alla data del 31 marzo 2023, senza alcuna richiesta da parte del contribuente, dei singoli debiti affidati all’Agente della riscossione dalle amministrazioni statali, dalle agenzie fiscali e dagli enti pubblici previdenziali, dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2015, di importo residuo fino a mille euro.

E’ importante precisare che agli enti creditori diversi dalle amministrazioni statali, dalle agenzie fiscali e dagli enti pubblici previdenziali (per esempio i Comuni), è stata concessa la possibilità di non applicare lo “Stralcio” (cd. annullamento parziale) e, quindi, di evitare l’annullamento automatico previsto, adottando uno specifico provvedimento e comunicato all’Agente della riscossione.

Per accedere al servizio di assistenza di Federconsumatori Parma, è necessario concordare un appuntamento telefonando allo 0521 508949.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rottamazione quater: definizione agevolata delle cartelle, le domande entro il 30 aprile
ParmaToday è in caricamento