menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Energia, Siram dice di vincere la gara: l'ospedale smentisce

L'azienda comunica di essersi aggiudicata l'appalto per sei anni e un importo di 104 milioni di euro. Ma dal Maggiore: "L'appalto non è stato ancora aggiudicato e l'importo è pari a 70 milioni"

Il comunicato del Maggiore
La Direzione Generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, in merito alla notizia apparsa oggi sugli organi di stampa riguardante l’aggiudicazione della Gestione dei servizi energia dell’Ospedale da parte della ditta Siram, precisa che la procedura di aggiudicazione non è ancora stata conclusa. La Siram risulta attualmente il miglior offerente, come annunciato dall’Ospedale lo scorso 6 febbraio nella seduta pubblica di presentazione della graduatoria provvisoria.

Nella nota stampa divulgata da Siram, inoltre, è indicato un importo non corretto, in quanto il quadro economico della gara prevede un importo annuale di 11.702.060 euro (escluso IVA), per 6 anni di contratto.

La notizia data in base al comunicato di Siram
Siram, azienda italiana che si occupa di gestione integrata dell'energia di edifici complessi pubblici e privati, capogruppo di un'associazione temporanea di imprese, si è aggiudicata l'appalto per la gestione dei servizi energetici dell'ospedale Maggiore di Parma per un importo complessivo di oltre 103.900.000 euro. L'appalto, della durata di sei anni, comprende - spiega una nota - la riqualificazione degli impianti esistenti e la realizzazione di una centrale per la generazione di energia che consentirà "un forte risparmio e la drastica riduzione delle emissioni inquinanti".

Verrà prodotta energia da cogenerazione, garantita da una centrale avanzata che, una volta ultimata, avrà potenzialità installata di 2.800 kilowatt. Il progetto consentirà di generare elettricità e riscaldamento diminuendo del 14% le emissioni in atmosfera, con un risparmio di energia di oltre 1.425 Tep (Tonnellata equivalente di petrolio: 1 Tep è pari a 41,8 giga joule).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento