menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stufi di cambiare gomme per il clima? La soluzione sono le all season

Ormai ogni casa produttrice ha lanciato sul mercato il proprio modello di pneumatico 4 stagioni, in grado di accompagnare l'automobilista in sicurezza in tutte le condizioni meteo. Scopriamo i risultati dei test comparativi più recenti, per capire come funzionano davvero queste gomme.

Abbiamo superato da alcuni giorni la fatidica data del 15 maggio, termine ultimo anche per la proroga alla circolazione stradale con gomme invernali imposta dal Codice della Strada. Come noto, quest'anno l'area della provincia di Parma è stata oggetto di una serie di ordinanze sul traffico nel periodo freddo, con l'obbligo vigente sull'Autosole, sull'Autocisa e, inoltre, su molte delle strade situate in montagna o in collina, come la Fondovalle Taro, la statale della Cisa, la strada del Cento Croci e determinati tratti della Massese. Grazie all'arrivo del caldo e della primavera, comunque, gli automobilisti che hanno già provveduto al cambio di pneumatici possono viaggiare tranquilli (in attesa del prossimo mese di novembre, almeno), mentre gli altri sono dovuti correre ai ripari. Ma c'è un modo per evitare questi cambi stagionali, senza rinunciare ovviamente alla sicurezza e al rispetto delle norme.

Ormai è diventato un vero e proprio trend, che il mercato sta ovviamente seguendo e promuovendo con lo sviluppo di prodotti sempre nuovi e tecnologicamente più avanzati: solo sulla sezione specifica di www.euroimportpneumatici.com, azienda leader in Italia per le gomme per le auto e le moto, possiamo trovare centinaia di differenti modelli di pneumatici 4 stagioni, offerti dalle principali marche del comparto, che ormai si sono lanciate la sfida anche in questo segmento. Il motivo è innanzitutto pratico: la gomma all season consente infatti un utilizzo durante tutto l'anno, sollevando gli automobilisti dal fastidio possibile del cambio di treno al variare delle stagioni e garantendo, immediatamente, un risparmio sia nell'acquisto che nella conservazione delle altre coperture.

Fino a pochi anni fa, gli pneumatici all season erano poco più di "compromessi", ovvero delle coperture prettamente invernali che potevano però essere omologate anche per la circolazione estiva; oggi, invece, le case produttrici hanno spinto sull'evoluzione tecnologica e di concetto, sviluppando gomme quattro stagioni di alto livello qualitativo, in grado di competere con gli specifici pneumatici per il caldo e per il freddo, anche se gli esperti continuano a consigliare una scelta ponderata della tipologia più adatta alle proprie esigenze di guida e di strada percorsa.

Le alte performance di questi prodotti innovativi sono confermate anche dai risultati degli specifici test condotti da enti terzi: il più recente è quello pubblicato sul magazine tedesco Gute Fahrt, che ha messo a confronto le caratteristiche e le prestazioni di nove gomme 4 stagioni, con prove che hanno valutato sia il comportamento in condizioni "estive" (ovvero, handling, frenata su fondo asciutto e bagnato, resistenza al rotolamento, rumorosità e comfort complessivo) e invernali (soprattutto su neve). Alla fine di questa lunga serie di test, su dieci diverse categorie, la gomma risultata migliore è stata la Goodyear Vector 4Seasons Gen-2, che ha ottenuto una valutazione complessiva di "molto buono", sfruttando anche l'esperienza maturata nel segmento, in cui la società statunitense è uno dei pionieri.

Il podio del magazine tedesco è completato dagli pneumatici all season Nokian Weatherproof e Michelin CrossClimate, entrambi giudicati "buono+" a causa di piccole imperfezioni (ovvero, è stato riscontrato rispettivamente un problema al sottosterzo e un limite nel controllo dell'aquaplaning laterale); seguono i modelli ritenuti "buoni" dell’Hankook Kinergy 4S e dell’Uniroyal All Season Expert, mentre tre gomme hanno ottenuto una promozione con voto più basso (ovvero, "buono-", ottenuto da Vredestein Quatrac 5, Falken All Season AS 200 e Pirelli Cinturato All Season), mentre infine raggiunge appena la sufficienza il cinese Westlake All Seasons.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 73enne ha un malore dopo il vaccino Pfizer

  • Attualità

    Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento