rotate-mobile
Economia

Taro Plast: sottoscritto l'integrativo per i lavoratori

Filctem Cgil Parma: "Aumenti contrattuali, confronto sulla sicurezza e attenzione alla genitorialità gli elementi qualificanti dell'intesa"

È stato sottoscritto nella giornata di ieri il contratto integrativo in Taro Plast Spa, azienda del settore gomma-plastica che si occupa di rigenerazione e lavorazione di materie plastiche, con 180 dipendenti sui tre stabilimenti di Diolo di Soragna, Vaiano e Pieveottoville.

L'accordo, frutto della trattativa sindacale condotta da FILCTEM CGIL Parma, copre il triennio 2024-2026 e prevede un aumento contrattuale fino a 370 euro (compreso premio di produzione e buono pasto di 8 euro).

"Particolarmente qualificanti - spiega Angela Ierone, della segreteria FILCTEM territorioriale - sono le intese relative al confronto regolare tra azienda e organizzazioni sindacali sul tema della sicurezza, che coinvolgono rspp e rsu e rls, e la novità della particolare attenzione alla genitorialità, con il congedo parentale aumentato del 10% (integrato dall'azienda in aggiunta al 30% previsto dalla normativa)".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taro Plast: sottoscritto l'integrativo per i lavoratori

ParmaToday è in caricamento