1917 l'anno delle rivoluzioni : letture dai taccuini di marina cvetaeva

DICIASSETTE. 1917 L’ANNO DELLE RIVOLUZIONI è la Rassegna dell' Assessorato alla Cultura del Comune di Parma a cui noi aderiamo come Libreria Diari di Bordo.
Mercoledì 11 ottobre alle ore 18.00, per i Cento anni dalla Rivoluzione di ottobre, leggeremo, con i nostri Lettori ad Alta Voce, brani tratti dai Taccuini di Marina Cvetaeva, editi da Voland nella traduzione di Pina Napolitano.

I nostri Lettori ad Alta Voce, leggendo Cvetaeva, daranno voce alla "rivoluzione" e ai rapporti fra Grande guerra e avvento della modernità e mostrare che in quegli anni la rivoluzione scoppia inaspettatamente per tutti e improvvisamente: carenza di cibo e improvvisamente per strada camminano individui armati e si odono i primi spari nelle grandi città. Improvvisamente le ronde e gli arresti...

Nella Mosca postrivoluzionaria stretta dalla morsa della fame e della guerra civile, Marina Cvetaeva affida alle pagine dei taccuini il racconto delle sue giornate. Episodi di vita quotidiana si mescolano a lettere, progetti di opere, versi, fulminee riflessioni su di sé, sull’epoca, la poesia, la natura umana, ritratti di contemporanei, narrazioni di sogni e ricordi d’infanzi. Ne scaturisce un quadro vivissimo della Russia dell’epoca e un nudo ritratto dell’interiorità cvetaeviana.

Marina Cvetaeva, nata a Mosca nel 1892, è una delle voci fondamentali della poesia russa. Pubblica la prima raccolta di versi nel 1910. Lasciata l’Unione Sovietica, vive a Berlino, Praga e Parigi. Nel ’39 decide di rientrare in patria. Evacuata dopo l’invasione tedesca della Russia, pone fine ai suoi giorni impiccandosi a Elabuga il 31 agosto 1941.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • raccolta fondi per bambini ospedale parma

    • Gratis
    • dal 13 marzo al 11 aprile 2021
    • Ospedale dei bambini Pietro Barilla
  • corso guide museo guatelli

    • Gratis
    • dal 9 marzo al 13 aprile 2021
    • Museo Guatelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento