rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Eventi

BorgoSound Festival, edizione oltre l'anima rock: vince un cantautore

In piazzale D'Acquisto trionfa il bolognese Marco Cardona. Protagonisti della serata sono stati quattro cantautori e una sola band

Partenza insolita per BorgoSound Festival, che da dieci anni anima le serate di piazzale Salvo D’Acquisto a Parma con il patrocinio del Comune di Parma e sponsorizzato, fra gli altri, da Iren. Protagonisti sono stati infatti quattro cantautori, e una sola band: la vocazione rock del festival ha ampliato i propri orizzonti nell’ottica di valorizzare il talento compositivo dei musicisti. Il vincitore, Marco Cardona – nome d’arte «La Malcostume» – viene da Bologna e porta avanti una carriera solistica dopo aver fatto parte di varie band; per lui è garantita la presenza alla finale di settembre. Secondo classificato Ettore Stefanoni da Peschiera, con brani pieni di ritmo e sound estivo. Apprezzati anche Alessandro Palazzo – abruzzese residente a Carpi, ha già partecipato a vari concorsi canori, il suo ultimo singolo intitolato «Festivalbar» sta riscuotendo un certo successo – e Adriano Failla, ex DJ, vocalist e speaker radiofonico. Unica band in concorso il trio mantovano Alle 22, con un aggressivo sound progressive.

Nella serata coordinata da Fabrizio Pallini, presidente dell’associazione I Nostri Borghi, non è mancato l’intervento dell’Avis, come sempre presente con il proprio gazebo per invitare il pubblico all’indispensabile dono del sangue, e che offrirà un premio speciale in occasione del decimo anno di collaborazione con il festival. Si prospetta più animato il secondo appuntamento, sabato 23 luglio: nel miglior stile BorgoSound, saranno sei le band in concorso, più un gruppo ucraino (proveniente da Chachiv) come speciale ospite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BorgoSound Festival, edizione oltre l'anima rock: vince un cantautore

ParmaToday è in caricamento