a parma il natale si tinge di vinile

La prima mostra mercato della musica (14-15 dicembre) porta nella cittadina emiliana appassionati della musica e dei dischi da tutto il Nord Italia per un appuntamento creato da collezionisti per incontrarsi, scambiare e valutare gioielli musicali del passato.

Metti un disco sotto l’albero: il 14 e il 15 dicembre 2019 a Parma, nelle sale del Circolo Ricreativo Dipendenti Comunali in Viale Mentana 31/a, a due passi dal centro storico e dalla stazione ferroviaria, si terrà la prima edizione di Natale in Vinile, Mostra Mercato della Musica per tutti gli amanti di “piatto e puntina”. Con il patrocinio del Comune di Parma Natale in Vinile vedrà la presenza di 30 espositori tra dischi, cd, dvd, rarità, vintage e arte musicale, una chicca per gli appassionati che troveranno pezzi per arricchire le loro collezioni e l’occasione per tutti per assaporare la magia di oggetti capaci ancora di emozionare alla vista e all’ascolto.
Nelle giornate di sabato e domenica (sabato 14 dicembre orario 12:00 – 22:00; domenica 15 dicembre 09:00 – 19:00) Natale in Vinile di Parma diventerà luogo di scambio aperto a tutti di dischi, di informazioni e di cultura legata a questo tipo di fruizione della musica, che vanta un numero crescente di appassionati in tutto il mondo.

Per info
macseventi@gmail.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • La musica che fa la storia: inizia la stagione al Campus Industry

    • dal 27 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Campus Industry Music
  • 'Carosello. Pubblicità e Televisione 1957-1977': al via la mostra alla Magnani Rocca

    • dal 7 settembre al 8 dicembre 2019
    • Fondazione Magnani Rocca
  • Nek al Regio: verso il tutto esaurito

    • 11 dicembre 2019
    • Teatro Regio
  • a parma il natale si tinge di vinile

    • dal 14 al 15 dicembre 2019
    • Circolo Ricreativo Dipendenti Comunali
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento