Aperitivo all'Ora del caffè con Max Testa

L’aperitivo ideale di Bud Spencer e Terence Hill? Birra e salsiccia! Lo sanno bene al locale L’ora del caffè, in via Bernini, 20/A a Parma. La serata di venerdì 20 maggio, infatti, sarà un aperitivo da “duri” che se la giocheranno a birra e salsiccia. Dalle 19 fino a notte inoltrata sarà spillata birra a caduta accompagnata da panini e salsiccia e da un gustoso, ricco ed abbondante buffet. E non finisce qui. Per tutta la serata si potrà ascoltare e ballare l’ottima musica di Max Testa Deejay, il cui nome rappresenta da anni una garanzia di divertimento. Max è un artista dal repertorio vastissimo, con un profonda conoscenza di svariati generi musicali – dal rock, all’afro, alla dance – e con una lunga carriera nei locali più famosi dell’Emilia Romagna. Un deejay in grado di accontentare gli appassionati di tutti i generi musicali, Bud Spencer e Terence Hill inclusi.

Chi è Max Deejay

Nato a Genova nel 1970, attualmente vive a Parma. Esperto in informatica, comincia a fare audio montaggio nel 1986 e a lavorare come deejay. Inizia ad ascoltare e mixare musica afro, funky, dance ’70, ’80 e ’90, rock ’70, ’80, ’90, punk, ska, dance commerciale e house. Negli anni ha, quindi, formato un repertorio vastissimo che abbraccia tutti i generi musicali. Max è anche responsabile regionale per l’Emilia Romagna di Assodeejay, l’associazione nazionale deejay.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Ghost il musical: nuova data il 21 marzo 2021 al Teatro Regio

    • 21 maggio 2021
    • Teatro Regio
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento