aperitivo di {ri}lancio hackability@parma

Dopo la pausa estiva, mercoledì 9 ottobre alle 18.30 il team di HackabilityParma organizza un incontro aperto e gratuito rivolto a collaboratori, partner ed esterni per illustrare i risultati raggiunti ma soprattutto gli step progettuali futuri, dai percorsi laboratoriali con l'IPSIA Primo Levi di Parma fino al progetto Hackability4Tourism, inserito nel calendario Parma 2020 di Città di Parma e finanziato dal bando di FONDAZIONE CARIPARMA.
A conclusione dell'incontro verrà offerto un piccolo aperitivo ai partecipanti.

Partecipazione libera e gratuita, vi aspettiamo!

DOVE & QUANDO
Mercoledì 9 ottobre 2019
Alle 18.30
c/o aula 3.0 del FabLab Parma
Strada Naviglio Alto 4/1 Parma

CONTATTI
luca.bocedi@hackability.it
daniele.khalousi@hackability.it

COS'È HACKABILITY
Hackability è una metodologia ideata e applicata per sperimentare un ambiente di co-progettazione nel quale maker, designer e persone con disabilità o con bisogni speciali, possano conoscersi e lavorare insieme, tramite l’uso di tecnologie di prototipazione rapida, di stampanti 3D, di elettronica open source ecc... per individuaresoluzioni nuove, personalizzate, in grado di soddisfare i bisogni delle persone con disabilità nella vita quotidiana producendo inclusione sociale e partecipazione.

Per raggiungere questo obbiettivo e coinvolgere le comunità locali, Hackability ha sviluppato una metodologia di co-design e “community engagement” che attraverso dei tavoli di lavoro mettono al centro i bisogni, le soluzioni richieste dalle persone con disabilità, per progettare e realizzare innovazioni di servizio, oggetti d’uso comune, ma anche oggetti complessi, soluzioni domotiche, presidi per la riabilitazione, studiati su misura, a basso costo e scalabili.

Nel maggio 2016 il Politecnico di Torino ha fatto propria la metodologia di Hackability lanciando “Hackability4PoliTo” che da due anni permette agli studenti iscritti al corso di “Tecnologie per la Disabilità”, in alternativa al tradizionale esame, di coprogettare oggetti insieme a persone con disabilità, maker e designer.

Nel giugno 2017 la Commissione Europea, nell’ambito dell’European Social Innovation Competition, ha individuato Hackability come una delle 30 migliori azioni in grado di diffondere i vantaggi del cambiamento tecnologico in Europa.

Sempre nell’estate del 2017 il gruppo Barilla ha scelto Hackability per sviluppare progetti innovativi di design ad impatto sociale.
Il gruppo Hackability@Parma nasce proprio sull’onda di questa esperienza per consolidare territorialmente la metodologia e mettere in collaborazione a livello nazionale la rete Hackability e le Officine OnOff dove ha sede il Fablab, il primo laboratorio di fabbricazione digitale di Parma (luogo di condivisione per competenze e risorse nella rete dei Makers, progettisti, innovatori, designer).
www.hackability.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento