Inizia “Arcadia”: ai Colombofili aperitivo letterario con i libri di Stefano Rotta e Adelmo Cervi

Giovedì 10 luglio inizia Arcadia, il viaggio a piedi scalzi nella cultura e nella musica. Una serie di apericene culturali durante le quali sarà possibile discutere di un buon libro direttamente con l'autore, ascoltando buona musica, gustando dell'ottimo cibo davanti ad un buon bicchiere. L'appuntamento che si danno gli amanti della cultura e del vivere alla giusta velocità è in strada dei Mercati 15/d, nel rinnovato circolo arci “Colombofili”. Autori della serata saranno Stefano Rotta, con il suo “Partigiano Carbonaro” alle ore 17.30, e Adelmo Cervi, che presenterà “Io che conosco il tuo cuore” alle ore 18.30. Ad accompagnare la loro narrazione il cantautore parmigiano Rocco Rosignoli, con alcuni dei brani più amati del suo repertorio.

Stefano Rotta – Partigiano Carbonaro : Nato a Lodi nel 1985, ha presto proposto le proprie doti di giornalista e di scrittore. Collaboratore del quotidiano cittadino “Gazzetta di Parma” vanta pubblicazioni di reportages da Somalia ed Etiopia per i magazines “Sette” e “Io Donna”. Nel 2011 ha vinto il prestigioso premio “Enzo Biagi”, nel 2013 ha ricevuto una menzione speciale al Premio di scrittura “Indro Montanelli”. Come scrittore, per l'appunto, ha pubblicato “Rosso Ghiaccio” nel 2010, “Nudo di donna con Presidente” nel 2011, e “Gente di Provincia” nel 2013. Recentemente ha pubblicato “Partigiano Carbonaro”. Partigiano Carbonaro, raccoglie pezzi di vita e riflessioni dell' 88enne Ludovico Stefanini. Che racconta certo del suo essere stato partigiano, ma anche di quali fossero le condizioni di vita di allora. Un vero e proprio affresco di un territorio parmense contadino e semplice che potremo veder dipingere dallo scrittore stesso.

Adelmo Cervi – Io che conosco il tuo cuore : ciò che rappresenta simbolicamente Adelmo Cervi è talmente intuitivo da non richiedere, probabilmente, nemmeno una vera e propria presentazione. Figlio di Aldo, terzogenito dei sette martiri del Poligono di Tiro di Reggio Emilia, Adelmo ha scritto con Giovanni Zucca questo libro per parlare di un padre che era carne e spirito, e non semplicemente un'icona della Resistenza partigiana. Un antifascismo quindi non pietrificato e fermo a quel pur indimenticato dicembre 1943, ma agente nella quotidianità. “Non è la mia storia – scrive Adelmo nelle prime righe di questo capolavoro -. E' la storia di un uomo che non c'è più”. Sarà possibile dibattere con Adelmo di antifascismo statico e dinamico, e di come vivere quella scala valoriale nel presente, nella quotidianità. Perché la lotta contro l'ingiustizia, come scrive lui, “è una lotta che sembra eterna, nata insieme all’uomo e che forse finirà quando finirà l’uomo”.

A porgere ulteriori momenti di riflessione, come dicevamo, la musica di Rocco Rosignoli.
Rocco Rosignoli: nato a Parma nel 1982, cantautore con spiccata propensione alla poesia, si è da alcuni anni in qui distinto per le composizioni presentate al Parma Poesia Festival e al LiberaPoesiaOff. Su un versante prettamente musicale ha un percorso di grande attenzione al fattore qualitativo e di contenuto sociale, che conduce alla creazione della Rigoletto Records.
“La bella che guarda il mare” è il suo primo album live e nasce con il patrocinio dell' Associazione Nazionale Partigiani d'Italia. Una raccolta di canzoni che disegnano un percorso tra canti popolari e composizioni d'autore.

Terminate le presentazioni, e la fase più riflessiva dell' apericena, ci penseranno Fede Aspirachiacchiere e Jimmy Pigiamino dalla console a farci muovere i piedini e a spingerci a ballicchiare sulla pista. L'ingresso all'evento è gratuito ( è richiesta ovviamente la tessera Arci, che potrà essere fatta anche sul momento ), e il ricco buffet è offerto dai nuovi gestori de “i Colombofili”. Si paga, quindi, soltanto la consumazione di ciò che si beve. Il parcheggio è gratuito. L'iniziativa si svolgerà (ovviamente al coperto) anche in caso di pioggia. Prezzi e cultura popolari, e trasmissione dei saperi: un giovedì differente, e suggestivo, quello che si presenta in via dei Mercati 15/d .

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Il Tempo della Scienza: la Citizen Science per scoprire la natura delle Aree Protette

    • dal 6 febbraio al 18 ottobre 2020
    • Location varie

I più visti

  • Parma 2020 in 48 ore: un itinerario nei luoghi imperdibili della Capitale Italiana della Cultura

    • dal 15 gennaio al 30 settembre 2020
    • Location varie
  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • Al via Tutti matti per Colorno 2020

    • dal 4 al 30 settembre 2020
    • Guarda il programma
  • Florilegium di Rebecca Louise Law a Parma2020 per Pharmacopea

    • Gratis
    • dal 29 febbraio al 19 dicembre 2020
    • Antica Farmacia S. Filippo Neri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ParmaToday è in caricamento