rotate-mobile
EVENTI

Arriva il Maggio dei Libri a Parma

Presentato il ricco programma che farà leggere tutta la città per un intero mese

Eventi, letture, festival letterari e molto altro ancora: a Parma arriva un mese intero che promuove piacere e opportunità di lettura. Parma si prepara per una grande edizione del “Il Maggio del Libri”, con un fitto programma di appuntamenti per tutte le età, da laboratori creativi a presentazioni di libri, da reading a incontri con autori, a cura delle Biblioteche del Comune di Parma in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e la partecipazione degli aderenti al Patto di Parma per la Lettura. Il claim del Maggio dei Libri 2024 è “Se leggi ti lib(e)ri…”: liberare la creatività in nome della lettura e cimentarsi nell’organizzazione di iniziative che coinvolgano le persone più diverse, portando i libri nella quotidianità e il più possibile fuori dai loro contesti tradizionali.

“Il Maggio dei libri” è infatti una campagna nazionale di promozione alla lettura, giunta alla sua 14° edizione, organizzata dal Centro per il libro e la lettura (Ministero della Cultura) in collaborazione con l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, che, attraverso il coinvolgimento di soggetti pubblici e privati, intende favorire e stimolare l’abitudine alla lettura, considerata elemento chiave della crescita personale, culturale e sociale, strumento di conoscenza e consapevolezza. “Non ci siamo posti l’obiettivo di realizzare il grande evento, ma volevamo potenziare le realtà attive sul territorio, in particolare Biblioteche e Patto per la Lettura di Parma, esplorando nuovi spazi per attività legate al mondo del libro e dare un’opportunità agli istituti scolastici cittadini si sono impegnati in percorsi di promozione alla lettura nell’anno scolastico aderendo allo spin off di LIBERAVOCE – Festival di Lettura ad Alta Voce realizzando attività di promozione alla lettura di mostrare i risultati raggiunti” ha spiegato l’Assessora ai Servizi Educativi e Sistema Bibliotecario Caterina Bonetti. Valori importanti, condivisi a pieno dall’Amministrazione Comunale di Parma, e dalle tante associazioni, librerie e realtà che hanno contribuito alla creazione di un ricco calendario di eventi rivolto alla cittadinanza: per tutto il mese si alterneranno incontri, reading e presentazioni di libri in vari luoghi della città, a cominciare dalle biblioteche cittadine, che ospiteranno molti di questi eventi in programma.

“Possiamo raccontare un ricco programma grazie al lavoro di coordinamento dei settori e delle forze vivaci associazioni impegnate nella promozione del libro a Parma” ha aggiunto il Vice Sindaco e Assessore alla Cultura Lorenzo Lavagetto “in quasi tutti gli incontri dalle sedi, alle rassegne in calendario, alle collaborazioni ci sono connessioni con i servizi culturali che sono pronti a sostenere questo intero mese da leggere come una proposta interessante e aperta a tutti”. “Questo grande contenitore del Maggio dei Libri vede confluire filoni interessantissimi sostenuti dalle forze del Patto della Lettura e frutto di Festival già sperimentati che si sono strutturati in maniera quasi spontanea” ha specificato il Responsabile del Settore Biblioteche Michele Corsello “ e che, proprio per questo, crediamo possa soddisfare i molti pubblici e i molti gusti della città”. Parma quindi sarà a maggio la meta di numerosi e importanti autori del panorama nazionale, come Valerio Varesi, Roberta Recchia e Antonio di Bella, fino alla Lectio Magistralis di Corrado Augias dal titolo “Solo l’Europa ci salverà”, che verrà interpretata il 16 maggio alle 18.30 nella straordinaria cornice del Teatro Farnese (nell’ambito della rassegna Caleidoscopio organizzata dall’Assessorato alla Cultura e grazie alla collaborazione del Complesso museale della Pilotta).

Il calendario raccoglie anche diversi appuntamenti di festival e rassegne di successo, come il “Festival dello Sviluppo Sostenibile” che le Biblioteche del Comune di Parma organizzano in collaborazione con Università di Parma e gli eventi di “Scintille di Editoria” e “Libri con le Ruote”. Tutto dedicato alle scuole sarà poi il programma primaverile di LIBERaVOCE- Festa della Lettura ad alta voce, iniziativa organizzata dall’Assessorato alla Cultura insieme alle Biblioteche del Comune di Parma con la preziosa collaborazione delle realtà aderenti al “Patto di Parma per la Lettura”; mentre dal 24 al 26 maggio arriverà “Ciliegine Festival” incentrato sulla letteratura per l’infanzia.

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito. Informazioni e programma completo su: www.biblioteche.comune.parma.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva il Maggio dei Libri a Parma

ParmaToday è in caricamento