Fattoria di Vigheffio

SI APRE COSI' LA STAGIONE DEI CONCERTI E DEGLI EVENTI PRESSO LA FATTORIA DI VIGHEFFIO CHE PROSEGUIRA' FINO ALL' 8 SETTEMBRE 2016, in collaborazione con Provincia di Parma, Comune di Collecchio, Azienda Usl di Parma, Comune di Parma e Uisp Parma.

SARA LORENI

“Mentha” il nuovo album

La freschezza promessa dal titolo, si percepisce durante lʼascolto di dieci preziose tracce di cui la firma la produzione artistica Martino Cuman (Non voglio che Clara) che ha curato le registrazioni al Bass Department Studio di Verona. Mentre la batteria impone ritmiche modulate, Sara utilizza campionatori ed effetti restituendo una voce accogliente e aliena contemporaneamente. Anticipato da un minitour esplosivo che ha toccato Firenze, Roma, Parma e Milano, e dallʼuscita del singolo “Dovresti alzare il volume”, parte ad ottobre il tour vero e proprio in cui Sara è accompagnata da Martino Cuman (bass, synth) e da Francesco Sgobani (hybrid drum).

Dopo l’EP (2012, Rockit) presentato nei concerti londinesi e in un tour in tutta Italia, Sara sta per uscire con un nuovo disco di cui firma la produzione artistica Martino Cuman (Non voglio che Clara) che ha curato le registrazioni al Bass Department Studio di Verona. Il suono dell’album è caratterizzato, oltre che da brani dove Sara appare nel suo ruolo di “vocal performer”, anche da veri e propri viaggi spaziali sulla forma canzone in cui la voce si staglia su un tessuto cangiante di sintetizzatori, samples e di strumenti tradizionali. La cura delle parole evoca la sfera più femminile delle storie raccontate, arrivando talvolta a scenari graffianti e simbolici per tornare poi alla purezza originaria. Hanno collaborato alla realizzazione del disco Stefano Amato (Brunori SAS), Diego Dal Bon (Jennifer Gentle), Marcello Batelli (Non voglio che Clara e Teatro degli Orrori) e Massimo Manticò (Superwanted).

Vincitrice nel 2010 del Premio Ciampi e del Premio MEI e RER “La Musica libera. Libera la musica”, Sara si avventura per sentieri che propongono nuovi codici.

L’esperienza ad X-Factor

Dopo aver passato le audizioni, essere entrata nei Bootcamp, aver convinto la giuria ed essersi guadagnata l’accesso agli Home Visit, Sara Loreni abbandona X Factor. Elio si toglie la parrucca: “Chapeau”. Fedez si mette le mani nei capelli. Mika la abbraccia e la accompagna a ricevere l’applauso della platea, “Per me hai vinto tutto”. È una decisione che potrebbe cambiare la sua vita.La giovane songwriter emiliana ha però già deciso: lascerà il suo posto ad un altro concorrente.X Factor è un sogno per migliaia di artisti ma, una volta arrivata alla meta, Sara ha sentito di non appartenere a quel mondo. “È stata una reazione istintiva, in quel momento mi sono resa conto che certi meccanismi non mi rappresentavano: per me la musica non è una competizione, è la mia vita. Esibirmi su quel palco affrontando quei professionisti e quel pubblico è stato davvero emozionante, ma non è la mia dimensione e certe cose le capisci solo se le vivi. Amo scrivere canzoni e fare concerti, sono felice di poter riprendere il mio percorso dove lo avevo lasciato, in ottobre inizierà il tour promozionale di Mentha, il mio nuovo disco.”

Dopo un percorso di anni che l’ha portata a vincere nel 2010 il Premio Ciampi e il Premio MEI e Regione Emilia Romagna “Musica libera. Libera la musica” – e dopo un primo lavoro, Loop Solo, Sara Loreni presenta oggi MENTHA, il nuovo album, accompagnato dal video Dovresti alzare il volume. Ciò che avvicina Sara, classe 1985 e di stanza a Parma, alla musica e alla composizione originale è l’esperienza musicale. In un'intervista ha scritto: “É interessata a fare musica? No, sono interessata a ciò che la musica fa di me”. Strizza l’occhio alla Fitzgerald e Stratos, ma si apre alle sonorità elettro e dream pop di St Vincent, Stereolab e Broadcast. La sua scrittura evoca il simbolismo di Rimbaud, poi si fa lieve e giocosa, profuma d’Eau de Violette e di dadaismo, in una sensibilità che è femmina e che tiene per mano Merini e Spaziani. Nel 2015, Sara partecipa alla IX edizione di X Factor Italia, ma decide di abbandonare la trasmissione dopo essere stata ammessa agli Home Visit. Nell’ottobre 2015 l’artista è ospite musicale della trasmissione televisiva “Quelli che il Calcio” condotta da Nicola Savino su Rai Due.

https://www.saraloreni.it/

AD APRIRE LA SERATA LA SELEZIONE MUSICALE DI FAULTY KRU DJ SET! INIZIO CONCERTI ORE 22.00

SERVIZIO BAR

PANINI, SALAMINI, BIRRA E PATATINE!! INGRESSO LIBERO PER INFO: fattoriavigheffio@coopavalon.it www.coopavalon.it

https://www.facebook.com/fattoria.vigheffio

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma 2020 in 48 ore: un itinerario nei luoghi imperdibili della Capitale Italiana della Cultura

    • dal 15 January al 30 September 2020
    • Location varie
  • Riapre il Labirinto della Masone: prosegue la mostra Wendingen, gli appuntamenti in occasione di Parma 2020

    • dal 8 February al 14 June 2020
    • Labirinto della Masone
  • Il Tempo della Scienza: la Citizen Science per scoprire la natura delle Aree Protette

    • dal 6 February al 18 October 2020
    • Location varie
  • Florilegium di Rebecca Louise Law a Parma2020 per Pharmacopea

    • Gratis
    • dal 29 February al 19 December 2020
    • Antica Farmacia S. Filippo Neri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento