Calici alzati e “vive la france!”

Il 21 marzo appuntamento con la maison Steinbrück e un menu d'Oltralpe per "La cucina di Corte incontra i vini dei grandi produttori" all'Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR)

Sarà un lunedì - pardon, lundi - di assoluta grandeur culinaria quello riservato per il 21 marzo all'Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR). Lo chef stellato Massimo Spigaroli ospita, insieme con il fratello Luciano, un trionfo di gastronomia francese accompagnato da una lussuosa selezione di Champagne in occasione del nuovo appuntamento de "La cucina di Corte incontra i vini dei grandi produttori". Tra le migliori bollicine al mondo, protagonista del calice è il cru champenoise Steinbrück, una maison regale, tanto da aver convinto e poter annoverare tra i propri estimatori l'ultimo imperatore di Germania, Guglielmo II. Una serata da non perdere perché, come scriveva il francese Jacques Prévert, bisognerebbe tentare d'essere felici, non foss'altro che per dare l'esempio. E mai serata a tavola può essere più felice, già con il suo anticipo alle 20: una preziosa visita alle cantine di stagionatura del Culatello, le più antiche in uso custodite dal castello trecentesco in riva al Po, e un aperitivo di benvenuto.

Ma ad aprire quella che è una vera solennità per il palato è il tiepido di verdure con ostriche di pollo, animelle e foie gras, da onorare con l'esordio ai fiori d'arancio di uno Steinbrück Cuvée Brut. Ancora Steinbrück, ma in versione Cuvée de l'Anniversaire e quindi dalle note più rotonde, a fianco del cannelloncino di pernice, asparagi e gamberi, mentre è un'altra maison ottocentesca distribuita da Steinbrück, la Vieille France Cuvée Brut Rosé, a schiudere il gusto di petto e coscia di piccione, fave, spuma di topinambur e visciole.

Francia è poi formaggi, in una selezione d'Oltralpe pensata con un insuperabile Porto Quinta da Roeda True Vintage 2004, nobile assaggio dalla più antica casa produttrice di Porto al mondo, la Croft. E Francia è ovviamente anche pasticceria, rappresentata a Polesine da una tarte tatin di mela musona associata alla celebre personalità dello Steinbrück Cuvée de l'Anniversaire Johann Heinrich Theodor 1996, un assemblage più che speciale dedicato al fondatore della casa. Dopo aver levato alti i calici, si chiude la serata, proposta al costo di 95 euro a persona con prenotazione obbligatoria, con piccola pasticceria, caffè e tisane.

Per informazioni: Relais Antica Corte Pallavicina

Strada del Palazzo Due Torri, 3 43010 Polesine Parmense (PR)

Tel. 0524.936539

E-mail: relais@acpallavicina.com

Sito web: www.acpallavicina.com/relais

Ufficio stampa -> https://www.ellastudio.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • corso guide museo guatelli

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 9 marzo al 13 aprile 2021
    • Museo Guatelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento