La Casa dei Bimbi, dall'11 al 26 dicembre 2010

Nella grande struttura trasparente in piazza Garibaldi, al via la seconda edizione dell'iniziativa che lo scorso anno ha registrato circa 4000 presenze. Oltre cento laboratori, tutti a partecipazione gratuita

Torna in piazza Garibaldi la “Casa dei Bimbi”, uno spazio coperto, accogliente e colorato, dove tutti i bambini dai tre ai nove anni potranno divertirsi giocando, esprimendosi attraverso l’arte e la creatività, assistendo a spettacoli teatrali e di animazione, partecipando a laboratori di ogni genere, dall’educazione ambientale alla lettura, dalla danza alla costruzione di oggetti e giocattoli, dall’osservazione delle stelle alla magia intramontabile dei burattini. Uno spazio di intrattenimento e di socializzazione, in cui valorizzare gli aspetti educativi del gioco, con un’offerta di iniziative dove il bambino diventa “protagonista” ed impara, sperimentando in prima persona ed insieme agli altri.

L’iniziativa è promossa da Comune di Parma, Edicta Eventi, in collaborazione con Ascom, Confcommercio, Confesercenti, CNA, Istituzione Biblioteche, Agenzia per la Famiglia, Bi & Bi Advertising, cooperativa Kaleido.s, col sostegno di Ikea e Bia Garden Store e del main sponsor Verdi Promesse. Alla conferenza stampa di presentazione hanno partecipato Paolo Zoni, assessore al Commercio del Comune di Parma, Simone Simonazzi, direttore di Edicta, e Francesca Costi, responsabile del progetto.

La Casa dei Bimbi aprirà le porte ai piccoli sabato 11 dicembre alle 15.30, un pomeriggio di giochi e spettacoli, un’inaugurazione speciale in quanto coincide col decimo compleanno della Biblioteca di @lice, da sempre attiva nella promozione della lettura per l’infanzia e la preadolescenza. Le iniziative proseguiranno poi fino a domenica 26 dicembre, tutti i giorni secondo i seguenti orari: nei giorni feriali dalle 15.30 alle 19.30, sabato e festivi dalle ore 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30. Solo il 24 dicembre, per la vigilia di Natale, la chiusura è anticipata alle 17.30.

Come funziona? Basta presentarsi, iscriversi presso il desk allestito all’interno della struttura stessa, dove sarà possibile richiedere anche tutte le informazioni sul calendario dei laboratori, gli orari e il regolamento. La capienza massima è di 80 bambini alla volta. I genitori potranno assistere sostando nell’area di accoglienza o dedicarsi tranquillamente alle spese natalizie. All’interno della Casa, i piccoli partecipanti lasceranno giacche e scarpe nel guardaroba e saranno affidati agli operatori culturali e al personale specializzato di Kaleido.s che li accompagneranno e guideranno nei vari laboratori in programma.

La struttura è a misura di bambino. Riscaldata, completamente trasparente, in modo che le attività siano così visibili anche dall’esterno, è un grande open space di trecento metri quadri, rivestito di moquette, per camminare scalzi, suddiviso in angoli tematici e arredato coi colorati e allegri mobili offerti da Ikea.

La Casa dei Bimbi, alla sua seconda edizione, lo scorso anno ha registrato circa 4000 presenze.

I laboratori e gli spettacoli in programma sono realizzati grazie alla partecipazione attiva di diverse realtà e associazioni culturali e sociali del territorio: associazione Amici del Museo Guatelli, Arcadia, Compagnia Bertesca, Bia Garden Store, Istituzione Biblioteche, artisti di Boulevart, Budokway, scuola di danza Elena Cantoni, associazione Circolarmente, Castello dei Burattini-Museo Giordano Ferrari, Coppini Arte Olearia – L’Albero D’Argento Aziende Agricole, associazione Compagnia In…stabile, Danzamania, Compagnia Teatrale Doremin, Gruppo Scout C.N.G.E.I, Eos Laboratorio delle Arti, associazione Scuola di Musica e Accademia Corale R. Goitre, associazione Googol, Ikea, cooperativa La Bula, L.E.D.A Legambiente Parma, associazione Liberamente, Ludobimbo, associazione Parma Frontiere e Musicalia Project, associazione Portos, Qui Puoi onlus, comunità di Sant’Egidio, Shin Nen dojo A.S.D., Condotta Slow Food Parma, Studio danza, Confraternita del Tortél Dóls con Molino Grassi, associazione Vita, associazione Volontari Penitenziari Per Ricominciare, Laboratorio per bambini Zazì.

Per informazioni: casa editrice Edicta tel. 0521 251848 – c. 3400012881
Il pieghevole col programma delle giornate, gli orari delle attività e la spiegazione dei laboratori è scaricabile dal sito www.edicta.net/lacasadeibimbi

IL PROGRAMMA IN SINTESI

L’inaugurazione ed il decimo compleanno della Biblioteca di @lice

La Casa dei Bimbi verrà inaugurata sabato 11 dicembre alle 15.30 con un intenso programma di iniziative. L’ingresso dei piccoli sarà accolto dal One man band. L’inaugurazione coincide con il decimo compleanno della Biblioteca di @lice, da sempre impegnata nella promozione della lettura per l’infanzia. La Biblioteca ha raggiunto risultati molto positivi, i prestiti annuali sono passati dai 10.000 del primo anno agli oltre 28.000 del 2009. Il compleanno sarà festeggiato con letture animate e ad alta voce. Il pomeriggio riserva però altre sorprese ai piccoli ospiti della Casa dei Bimbi. Dopo l’ingresso, si prosegue, infatti, per tutto il pomeriggio con spettacoli di clownerie e giocoleria e di teatro di figura, con laboratori di burattini e giochi originali con l’Happy Mais.

La Casa dei Bimbi aperta anche per Santa Lucia e Natale

Santa Lucia con le stelle e il Natale coi burattini dei Ferrari. La Casa dei Bimbi resta aperta anche il 13 ed il 25 dicembre proponendo, fra le altre iniziative, due momenti speciali. Il 13, un piccolo planetario, proposto dall’associazione culturale Googol, che è impegnata a diffondere la cultura scientifica organizzando incontri e mostre interattive. I bambini potranno  ammirare il cielo stellato ed imparare le costellazioni per scoprirne i segreti. Il 25, si festeggia il Natale tra tradizione e divertimento coi mitici burattini dei Ferrari, i noti “bargnocla” della Compagnia allieteranno i piccoli con la “Meravigliosa Favola”.

Le attività in calendario dall’11 al 26 dicembre

La Casa dei Bimbi offrirà ai suoi ospiti tante e diverse proposte di gioco, stimolando la fantasia e la creatività attraverso varie forme artistiche ed espressive. Ai genitori verrà consegnata una pubblicazione col programma dei laboratori previsti dall’11 al 26 dicembre, suddivisi in cinque categorie.
Spettacoli. Fra le varie attività in calendario, i bambini potranno assistere a spettacoli di clownerie e giocoleria, di teatro di figura e musicali. Non mancheranno divertenti momenti di animazione in compagnia dei pupazzi e dei burattini.
Creatività. Immancabili i laboratori di pittura e disegno che nella prima edizione della Casa hanno divertito tanti bimbi. Ma non solo. In programma anche giochi di creatività, “esercizi” di scultura per imparare a plasmare la materia e darle forma. E poi ancora la creazione di addobbi natalizi, oggetti con la carta (castelli, collane, braccialetti, cappelli), giocattoli con materiale povero e di recupero.
Laboratori di movimento. Esercizi e spettacoli musicali, per sperimentare l’espressione corporea e il ritmo, ed  esibizioni di danza con prove e balli in compagnia. Le attività coinvolgeranno i bambini nell’uso della voce, nella conoscenza dei suoni, con canzoni animate e sperimentazioni di strumenti musicali, trascinandoli in vari tipi di danze dalle caraibiche alle latino americane, dall’hip hop ai balli di gruppo. Infine, anche le arti marziali, con il karate do e il karate tradizionale shotokan con prove guidate da esperti ed esercizi di coordinazione e rilassamento.
Letture. Letture ad alta voce, fiabe illustrate, laboratori di narrazione saranno protagonisti di diversi momenti degli appuntamenti in calendario: “Leggiamo le emozioni”, “La gioco storia”,  l’incontro con la scrittrice Maria Mazzoni.
Natura. L’uso di materiali di recupero ed ecologici è stato privilegiato nella scelta delle proposte di intrattenimento. I bambini potranno ad esempio costruire giochi con pezzetti di Happy Mais, che consente di essere assemblato senza l’uso della colla, creare e riparare oggetti lavorando il legno, scoprire i segreti della fabbrica del riciclo in compagnia dei volontari di Legambiente. Divertimento anche con le deliziose casette realizzate con lo zenzero, laboratorio  a cura di Ikea, ed i percorsi ludici per conoscere il cibo giocando.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

  • Nuovo Dpcm entro il 9 novembre: stretta sulla attività commerciali e gli spostamenti interregionali

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento