Castelli del Ducato aperti al pubblico: visitateli per sostenere i terremotati

La rassegna delle Terre Verdiane, Musica in Castello 2012 - 27 eventi da giugno a settembre, promuove ad ogni concerto o spettacolo una raccolta fondi per la popolazione colpita dal terremoto

Boom di telefonate con richieste di informazioni sull'agibilità di rocche e manieri giunte all'Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza che - attraverso le parole del suo presidente il Conte Orazio Zanardi Landi, proprietario del Castello di Rivalta sul fiume Trebbia - conferma: "Sono regolarmente aperti i 22 Castelli del Ducato di Parma e Piacenza e godono, per fortuna, di buona salute sotto il profilo architettonico e storico-artistico".

"Calo di presenze turistiche nel parmense e nel piacentino negli ultimi 10 giorni: l'economia del territorio sta risentendo, tuttavia, un momento di crisi per gli effetti collaterali collegati - di riflesso - al terremoto nel modenese: stiamo registrando numerose disdette di gruppi e singoli visitatori italiani e stranieri" ha specificato il vicepresidente dell'Associazione Castelli del Ducato Domenico Altieri, sindaco di Fontanellato.

"Associazione Castelli del Ducato esprime la sua vicinanza alle popolazioni colpite nelle zone circoscritte di Modena. In particolare a Fontanellato - sede dell'Associazione, di cui il Comune è socio fondatore - è nato, grazie all'impegno dell'amministrazione, un comitato di sostegno per gli abitanti di Finale Emilia".

Anche la rassegna estiva delle Terre Verdiane Musica in Castello 2012 - 27 eventi da giugno a settembre, patrocinati anche da Associazione Castelli del Ducato con la Castelli del Ducato Card - promuove ad ogni concerto o spettacolo una raccolta fondi per la popolazione colpita dal terremoto. Dai Castelli di Parma e Piacenza una nuova ideale staffetta di solidarietà.

Sono confermati inoltre tutti gli eventi en plein air nei Castelli di giugno, luglio, agosto. Per vedere tutte le manifestazioni: www.castellidelducato.it

Resta confermata, invece, come già annunciato - da gennaio 2012 - la chiusura della Rocca dei Rossi di San Secondo Parmense in attesa dei lavoro di restauro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento