Celebriamo l'equinozio d'autunno con i rituali del tantrismo e le danze sacre e mistiche indiane

Presso l’anfiteatro naturale di Vianino (Parma) un luogo magico tra le colline e a pochi passi dal fiume Ceno. Ritrovo ore 16.45.

Domenica 23 settembre 2018 si festeggia l’Equinozio d’Autunno, in cui la notte è uguale al giorno. In questo giorno speciale, le due forze cosmiche di Sole e Luna, Luce e Tenebre, sono in equilibrio perfetto. È l’inizio di una nuova trasformazione: il buio prende spazio al giorno.

L’equinozio d’Autunno è il tempo del SEME e del raccolto. È il tempo in cui i semi si raccolgono e si conservano con cura, aspettando una nuova Primavera; è il tempo della vendemmia, dono della Madre Terra.

L’Agricoltura e l’Astrologia furono da sempre strettamente legate e i culti degli dei astrali hanno sicuramente origine nell’osservazione dei mutamenti della Natura in connessione al ritorno di particolari asterismi nel Cielo.Per ingraziarsi la benevolenza delle divinità che potevano garantire il ritorno della fertilità e il successivo raccolto l’essere umano arcaico maturò diversi culti e ritualità, che hanno permeato la nostra storia per millenni.

In India il passaggio verso l’autunno viene di solito fatto corrispondere al periodo di Navratri in Ottobre, che inizia infatti alla prima Luna Nuova dopo l’equinozio di autunno. Navratri originariamente era la festa del raccolto e rappresenta tutt’ora la celebrazione della Grande Madre, Śakti, nella sua forma suprema di Durga, la potenza generatrice della Forza Vitale senza la quale la pura Coscienza del maschile rappresentato da Shiva non potrebbe manifestarsi.

All’inizio dell’autunno la Grande Madre ci mostra che tutti i frutti che la Terra ha prodotto devono infine ritornare nel suo grande grembo. Nei culti antichi la Dea era associata all’agricoltura e al raccolto. Ancora oggi in India e in tutto il mondo, nonostante l’urbanizzazione e l’allontanamento dell’essere umano dai ritmi della natura, persone di tutte le religioni si ritrovano ogni autunno per celebrare ed esprime una profonda gratitudine alla Terra, alla Madre e quindi a Durga.

Tutte le cultualità che vanno dall’Equinozio di Autunno al Solstizio d’Inverno hanno a che fare con il mondo oscuro del buio e dell’aldilà presso cui i vivi non possono agire direttamente se non con una presa di coscienza della dimensione invisibile che esiste parallelamente alla vita contingente.

La celebrazione dell’Equinozio d’autunno ha perciò un carattere meditativo, di bilancio e di presa di coscienza che ci proietta verso il ringraziamento, la speranza e l’attesa per un nuovo ciclo propizio.

Entreremo quindi in questo passaggio attraverso alcune pratiche e rituali della tradizione tantrica indiana che ci permetteranno di riconnetterci alla Terra e ai cinque elementi.

Assisteremo alla danza mistica Sufi indiana di Maya Swati Devi, yogini e maestra tantrica fondatrice della Scuola Devitantrayoga di Milano, e alla danza sacra e devozionale in stile Odissi della danzatrice e yogini Lucrezia Ottoboni, che ci trasmetterà il rituale del saluto alla Terra, il “Bhumipranam”.

Nella via tantrica la danza devozionale e lo yoga sono considerate pratiche complementari per chi vuole percorre una via spirituale, entrambe infatti sono un dono del Signore Shiva e ci permettono di riscoprire e onorare il divino dentro di noi.

Sarà il momento adatto per ricollegarci alla natura e portare dentro di noi la luce ed il calore che l’estate ci ha donato.

Ci ospiterà l’anfiteatro naturale di Vianino (Parma) un luogo magico tra le colline e a pochi passi dal fiume Ceno. Il ritrovo sarà alle ore 16.45 presso Trattoria Carra Via IX Luglio, 13, 43040 Vianino PR. L’evento inizierà alle ore 17.00 e finirà verso le ore 19.00.

Condurrà l’evento Jyotika Kamala Devi (Giulia) con la collaborazione di Maya Swati Devi e Lucrezia Ottoboni.

La serata è aperta a tutti.
Contributo per la partecipazione 18,00 €
Per confermare la propria presenza scrivere un sms al numero +39 3393165387 oppure per email a devitantrayogaparma@gmail.com

COSA PORTARE: portare abiti comodi possibilmente di cotone. Portare una rosa rossa. Chi lo ha può portare il proprio tappetino di yoga e un telo o pareo da stenderci sopra.

INFO UTILI: Consigliamo di parcheggiare presso l’Antica Trattoria Carra Via IX Luglio, 13, 43040 Vianino PR e poi scendere verso l’anfiteatro a piedi. In caso di maltempo l’evento si svolgerà presso la palestra polivalente di Varano de Melegari (PR).

OSPITI DELL’EVENTO:­
Maya Swati Devi e Lucrezia Ottoboni, danzatrici, yogini, ricercatrici, donne sulla via della Grande Madre.

Maya Swati Devi

Lucrezia Ottoboni

Maya è stata iniziata al tantrismo Kaula nel 2000 in India e successivamente al tantrismo shakta. Danzatrice di danze indiane e mistiche, viaggiatrice nomade, ricercatrice di vie spirituali, maestra di yoga tantrico. Fonda la prima scuola di tantrismo indiano DEVI TANTRA YOGA, in Italia nel 2007. Pubblica il libro autobiografico “La Danzatrice Tantrica” come omaggio ai suoi maestri e agli insegnamenti che le sono stati tramandati secondo la tradizione della gurushishyaparampara (trasmissione diretta maestro-allievo), con la collaborazione di Lucrezia Ottoboni per la parte di ricerca iconografica dedicata alle dieci Dee della Saggezza della tradizione shakta indiana.

Lucrezia è danzatrice di danza sacra Odissi, yogini e indologa. Ha dedicato sé stessa agli studi indologici, allo yoga e alla danza. Si occupa di divulgare arte, cultura, filosofia e danza dell’India.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • il nuovo gioco dal vivo che sta facendo impazzire il mondo è arrivato a parma

    • dal 19 dicembre 2017 al 19 dicembre 2018
    • Occulto Escape Room
  • Squinterno in pillole: da luglio a novembre

    • Gratis
    • dal 1 luglio al 11 novembre 2018
    • Location varie
  • Barezzi Previews: gli appuntamenti imperdibili

    • dal 6 ottobre al 19 novembre 2018
    • Guarda il programma
Torna su
ParmaToday è in caricamento