Venerdì, 25 Giugno 2021
Eventi

"Cibus 2021 è la vera ripartenza del nostro Paese"

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio: "Si promuovono le eccellenze del nostro settore agroalimentare che, negli ultimi anni, ha registrato una crescita costante rispetto all'export totale, passando dall'8,0% del 2011, al 10,6% nel 2020, in piena emergenza pandemica"

Cibus 2021, segna "la vera ripartenza del nostro Paese", in quanto "fiore all'occhiello del migliore 'Made in Italy'". Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, intervenendo alla presentazione della manifestazione che si svolgerà alla Fiera di Parma dal 31 agosto al 3 settembre.

Il settore agroalimentare è "l'emblema del Made in Italy nel mondo". Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, intervenendo presso l'Agenzia Ice alla presentazione di Cibus 2021, che si svolgerà alla Fiera di Parma dal 31 agosto al 3 settembre. Alla presentazione partecipano, tra gli altri, il presidente di Fiere di Parma, Gino Gandolfi, il presidente di Federalimentare, Ivano Vacondio, l'amministratore delegato di Fiere di Parma, Antonio Cellie, e il presidente di Ice Agenzia, Carlo Ferro. Nella cornice di Cibus 2021, ha detto Di Maio, "si promuovono le eccellenze del nostro settore agroalimentare che, negli ultimi anni, ha registrato una crescita costante rispetto all'export totale, passando dall'8,0% del 2011, al 10,6% nel 2020, in piena emergenza pandemica". "Il dato relativo al 2020 è davvero incoraggiante - ha sottolineato il ministro - in un anno di contrazione generale del sistema produttivo, il nostro export agroalimentare è stato pari ad oltre 46 miliardi di euro ed ha continuato a crescere con un + 1,7% rispetto al 2019".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cibus 2021 è la vera ripartenza del nostro Paese"

ParmaToday è in caricamento