collettiva di pittura, ceramica raku, fotografia...

Sei artisti originari di Parma, Francia e Sud America espongono alla Galleria S.Andrea da Sabato 19 novembre

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

L'associazione U.C.A.I. di Parma è lieta di presentare la

COLLETTIVA

di

PITTURA, CERAMICA RAKU, FOTOGRAFIA

di

GAETANO BARBONE

ENRICA GIBIN

CLAUDE GLAZMAN

VITTORIO MARCOALDI

M.NAZZARENA SOLARI

LAURA SUAREZ

INAUGURAZIONE SABATO 19 NOVEMBRE ALLE ORE 17

presso Galleria S. Andrea

Via G. Cavestro, 6. Parma

Dal 19 novembre al 1 dicembre 2016

Ingresso gratuito

Orari di apertura: da martedì a sabato 10-12 e 16-19; domenica 16-19; lunedì chiuso

Continuano alla Galleria S. Andrea le esposizioni d'arte capaci di riunire sotto lo stesso tetto tecniche e artisti diversi, anche per provenienza: Parma, Parigi, Milano, il Messico.

Dal 19 novembre apre infatti un' eterogenea collettiva in cui un ceramista, un fotografo e quattro pittrici hanno progettato un allestimento particolare composto da visioni di prorompenti colori tra l'astratto ed il materico, e da espressivi volti femminili ritratti con l'occhio della fotografia o con vigorose pennellate: un ricco repertorio quindi da non perdere.

Gli autori presenti provengono da formazioni ed esperienze artistiche diversificate.

Ecco di seguito i sei autori che si presentano attraverso parole di esperti d'arte o attraverso le proprie.

"...nelle sue ceramiche raku Gaetano Barbone possiede la poco diffusa qualità dell'essenzialità, pur mantenendo la poesia nell'opera che realizza. La sua è un'arte non arte, in cui si crea mentre si esegue, senza aspettarsi risultati eccezionali, accettando ciò che la natura prima, la reazione del materiale poi, e la mano dell'artista come ultimo tocco, portano alla luce nella sua unicità.

Gaetano Barbone riesce sempre a distinguersi, continuando la sua ricerca attraverso la creatività.

Lo spettatore rimane sorpreso, in quanto l'artista rende visivo ciò visivo non è…." Silvia Secchi

"...Le opere puntano sostanzialmente all' esaltazione della soggettività dell'arte, all'interpretazione individuale della realtà. Sono interessata a una stesura "emotiva" del colore , a una redazione espressiva della linea con la quale delimitare e costruire uno spazio tutto personale e soggettivo della natura: in definitiva più visioni che vedute reali. I contrasti di colore sono impiegati in senso vitalistico e gioioso, in composizioni in cui la natura è esaltata come luogo della fantasia e dell'istinto..." Enrica Gibin

"Claude Glazman, parigina di nascita, spazia tra forme ed astrazione in una risonanza di colori dettati da un insieme di emozioni e intuizioni sincere e profonde che esprimono l'esuberanza e la fantasia di questa pittrice..."

" Vittorio Marcoaldi opera una commistione di fotografia e pittura per una sorta di ricerca sulla fragilità e insieme la forza della bellezza, insidiata dal tempo e dalle cose della vita, in un recupero che si affida alla fantasia e agli inevitabili inganni della memoria..."

"Nazzarena Solari è un'autodidatta che gioca in pittura con istinto e immediatezza degli stati d'animo creando vere e proprie esplosioni di colori e materia che catturano lo sguardo in un dinamismo vorticoso e accattivante"

"L'arte nella Natura è il mio mondo, con boschi, piante, fiori e figure che la abitano.
I suoi principali elementi, l'acqua, il vento, il fuoco e la terra, dipinti con passione e sincerità, e colori caldi e gioiosi che vanno a sfumare; le sue bellissime stagioni,molteplici scenari che incantano. Dipingo usando fondi materici e colori a olio su vari supporti. Uso spatola e pennello; la tecnica è quindi definita mista e, a grandi linee informale". Laura Suarez

Torna su
ParmaToday è in caricamento