menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Barezzi Live 2010

I grandi maestri della musica classica reinterpretati da giovani talenti. L'obiettivo della rassegna è quello di far incrociare i percorsi musicali in direzioni sempre nuove

Verdi e Puccini riletti attraverso il jazz-rock dei Ccfm, l'omaggio elettronico dei 2Pigeons a Beethoven, il folk siciliano di Mario Incudine con i "Vespri siciliani" e il gipsy jazz dei Django's Fingers, che si cimentano in Mozart, Verdi e Donizetti. Si apre sabato 2 ottobre e proseguirà fino al 30 ottobre la quarta edizione di Barezzi Live, la rassegna concertistica che ha, come sempre, l'obiettivo di scoprire e presentare nuovi talenti, facendo incrociare percorsi musicali verso direzioni sempre nuove.

La rassegna è ideata e organizzata dall'Associazione culturale è-motivi, con il supporto della Provincia, del Comune di Parma, della Regione Emilia-Romagna e da quest'anno del Festival Verdi e del Teatro Regio, e con la collaborazione dei Comuni di Fidenza e Fontanellato, di Casa Verdi, di Casa Barezzi e del Museo Nazionale Giuseppe Verdi.

Parma, Fidenza, Fontanellato e Busseto si animeranno per quasi un mese di giovani band ma anche di grandi solisti, a cui è stato chiesto in particolare di cimentarsi con alcune delle più celebri pagine classiche: un confronto soprattutto con le musiche di Verdi che bene si inserisce nel mese dedicato in città e provincia al Festival Verdi.

PROGRAMMA su https://www.barezzilive.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

  • Cronaca

    Teatri e cinema riapriranno il 27 marzo

  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa dal 1° marzo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento