Il cantautore Mattia Ringozzi al Bar Cristallo di Parma

Sabato 28 marzo alle 21 salirà sul palco del Bar Cristallo di Parma (piazzale della Pace, angolo via Carducci) il cantautore spezzino Mattia Ringozzi. Uno spettacolo acustico, incentrato sulle sue canzoni, forti di un lungo rodaggio artistico. Sul palco con lui ci sarà il chitarrista toscano Meme Lucarelli, ad accompagnarlo tra brani inediti e omaggi alla scuola Genovese in stile mediterraneo. Una chiave sonora raffinata ed elegante per dei capolavori senza tempo della canzone. Ad aprire le danze sarà il gruppo emergente degli Jammasuna. Su un minimale tappeto di drum machine, il chitarrista Mastro Augusto farà cantare le sue chitarre distorte, Siddha e Rossana accompagneranno il viaggio del pubblico coi loro ricami vocali, con D. J. Fast dei Mala Manera ai piatti: un progetto aperto all'ingresso di nuove dinamiche ma con una personalità ben definita. La serata è stata organizzata in collaborazione con Rigoletto Records. La Rigoletto Records è un'associazione culturale nata nel 2012. È costituita da cantautori e musicisti parmigiani, uniti nell'idea che la canzone sia più che una semplice forma di intrattenimento. Si occupa di eventi volti alla valorizzazione del patrimonio della canzone cosiddetta “d'autore”

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma 2020 in 48 ore: un itinerario nei luoghi imperdibili della Capitale Italiana della Cultura

    • dal 15 gennaio al 30 settembre 2020
    • Location varie
  • 'Vincent Van Gogh Multimedia & Friends': dal 31 gennaio al 31 maggio

    • dal 31 gennaio al 31 maggio 2020
    • Palazzo Dalla Rosa Prati
  • Riapre il Labirinto della Masone: prosegue la mostra Wendingen, gli appuntamenti in occasione di Parma 2020

    • dal 8 febbraio al 14 giugno 2020
    • Labirinto della Masone
  • In Emilia, un viaggio insolito nei mondi del Po

    • dal 1 marzo al 1 giugno 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento