Martedì, 16 Luglio 2024
Concerti

Farnese festival da record: oltre duemila biglietti venduti

Il bilancio della manifestazione andata in scena dal 28 maggio al 9 giugno

È tempo di bilanci per il Farnese Festival, la rassegna di musica antica andata in scena a Parma dal 28 maggio al 9 giugno 2024. Diretto da Fabio Biondi e ideato da Simone Verde, il festival, ha registrato quest’anno un grande successo di pubblico e di critica: sono stati più di 2.000 i biglietti e oltre un centinaio gli abbonamenti venduti, con un aumento significativo rispetto alla scorsa edizione.

A esibirsi sono stati i più prestigiosi ensemble d’Italia: Europa Galante, Accademia Bizantina, Compagnia de’ Violini, AleaEnsemble e Concerto Italiano, che hanno incantato il pubblico, proveniente da tutto il nord Italia, in particolare Lombardia e Friuli-Venezia Giulia, e dall’estero, principalmente da Canada, Germania, Paesi Bassi e UK/USA, nella cornice unica del Teatro Farnese, luogo monumentale ed esclusivo. La maggior parte degli spettacoli sono andati sold out.

In questa seconda edizione, due concerti sono stati ospitati eccezionalmente al Castello di Torrechiara, recentemente annesso al Complesso della Pilotta, e al Teatro Due di Parma.

“La straordinaria partecipazione e il successo riscontrato da questa seconda edizione del Farnese Festival – sottolinea Stefano L’Occaso, Direttore ad interim del Complesso Monumentale della Pilotta – confermano l’importanza che questa manifestazione culturale ha sul territorio. Voglio esprimere a nome del Complesso Monumentale della Pilotta profonda gratitudine per il fondamentale contributo degli sponsor, senza il cui generoso supporto tutto questo non sarebbe stato possibile, e per la eccellente direzione artistica di Fabio Biondi che ancora una volta ci ha consentito di vivere una esperienza musicale di altissimo livello, offrendo lui stesso, con Europa Galante, interpretazioni musicali toccanti. Vi diamo appuntamento al 2025, certi che la prossima edizione sarà ancora più memorabile. Grazie a tutti per aver reso speciale il Farnese Festival 2024”.

“È stata per me una gioia vedere l’affluenza e l’entusiasmo del pubblico in questa seconda edizione del Farnese Festival, dichiara Fabio Biondi, direttore artistico. La condivisione e lo sforzo comune di tutti gli interlocutori, il grande impegno della Fondazione Monteparma e dello staff del Complesso della Pilotta hanno reso possibile questo successo. Le future edizioni ci porteranno nuove emozioni e faranno risuonare antiche musiche nell’eccezionale cornice che è il Teatro Farnese. Sono impaziente di ritrovarci nel 2025”. 
Mario Bonati, Presidente della Fondazione Monteparma afferma: “Siamo orgogliosi dell’ottima riuscita di questa seconda edizione, il cui programma ha saputo raggiungere indiscusse punte di eccellenza. Nella convinzione che la proposta artistica e culturale di questo festival di musica antica possa crescere ulteriormente, confermiamo il sostegno di Fondazione Monteparma alla prosecuzione della rassegna con l’auspicio che possa estendersi, abbracciando nuove collaborazioni internazionali”.

Ombretta Sarassi, Presidente dell’Associazione Amici della Pilotta si sofferma invece sulle peculiarità che hanno fatto, e continueranno a fare, grande l’evento: “L’Associazione Amici della Pilotta è soddisfatta per avere contribuito all’evento del “Farnese Festival II Edizione” perché ritiene che la “Bellezza” del Teatro Farnese si sposi benissimo con l’alta qualità che il direttore artistico Fabio Biondi ha impresso nella Rassegna di Musica Antica. È stato un successo di presenze a fare intendere che la bellezza e la qualità possano portare valore aggiunto alla nostra città”. 

 Curato da Fabio Biondi, direttore artistico di Europa Galante, il Farnese Festival gode del sostegno di Fondazione Monteparma, del contributo dell’Associazione Amici della Pilotta e del patrocinio del Comune di Parma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Farnese festival da record: oltre duemila biglietti venduti
ParmaToday è in caricamento