Rocco Rosignoli in concerto con "Mirande Prove" al Ratafià domenica 29 marzo ore 22.15

Domenica 29 marzo alle ore 22.15 al Ratafià Teatrobar di Via Oradour sarà di nuovo protagonista la Rigoletto Records, consorzio di cantautori indipendenti operanti nel parmense, con Rocco Rosignoli (voce, chitarra, testi) che presenterà lo spettacolo "Mirande Prove", un viaggio musicale lungo la nostra penisola partendo da Genova, storica patria della canzone d'autore, per giungere fino a Catania, passando per Roma, Milano e Napoli. Una piccola odissea per voce e chitarra, alla ricerca dei tesori sommersi che i nostri musicisti ci hanno consegnato. Saranno presentati brani, noti e meno noti, di Gian Piero Alloisio e Max Manfredi, entrambi genovesi dallo smisurato talento, Franco Battiato, il grande sperimentatore siciliano, Edoardo De Angelis e Francesco De Gregori, coppia d'oro del folkstudio romano; ma anche di Bennato, Vecchioni, Branduardi, in un lungo cammino verso la strada di casa. Rocco Rosignoli, classe 1982, è chitarrista e polistrumentista impegnato in diversi progetti, dalla canzone popolare alla canzone d’autore anche di propria produzione. Nel 2015 è prevista l'uscita del nuovo disco intitolato "Scansadiavoli". Possibilità di cena a partire dalle 20.00.

Il concerto inizierà intorno alle 22.15. Info: mob. +39.340.3608218 www.ratafia-teatrobar.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma 2020 in 48 ore: un itinerario nei luoghi imperdibili della Capitale Italiana della Cultura

    • dal 15 gennaio al 30 settembre 2020
    • Location varie
  • 'Vincent Van Gogh Multimedia & Friends': dal 31 gennaio al 26 aprile

    • dal 31 gennaio al 26 aprile 2020
    • Palazzo Dalla Rosa Prati
  • La musica che fa la storia: inizia la stagione al Campus Industry

    • dal 27 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Campus Industry Music
  • Time Machine - Vedere e sperimentare il tempo

    • dal 13 gennaio al 3 maggio 2020
    • Palazzo del Governatore
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento