menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma nel 2025? Al via il concorso Flash Factory per giovani narratori

Atteso workshop del 22 ottobre, per una giornata di confronti e dibattiti con scrittori, sceneggiatori, fotografi, illustratori, sul filo conduttore delle potenzialità di linguaggi comunicativi diversi

Come sarà la vita quotidiana a Parma nel 2025? Questa la domanda a cui giovani creativi potranno dare risposta, partecipando al concorso di idee promosso dall'Agenzia Benessere e Coordinamento Politiche Culturali Giovanili del Comune di Parma – Archivio Giovani Artisti e Kika events. L'appuntamento è per il 22 ottobre per una giornata, il Flash Factory, dedicata all'analisi delle forme narrative e alle loro evoluzioni continue. Un progetto su una nuova forma di narrazione e il relativo supporto multimediale utilizzabili nel 2025 l'oggetto dell'elaborato, di massimo 3 cartelle, da inviare entro il 15 ottobre a info@kikaevents.com. Tutti gli elaborati pervenuti saranno al vaglio della giuria composta, oltre che da rappresentanti dei promotori del concorso di idee, anche dalla Iena Marco Fubini.

I narratori scelti dalla giuria potranno partecipare al workshop a iscrizione gratuita "Le forme narrative connesse alla tecnologia", dove avranno modo di incontrare professionisti di settore, da scrittori, artisti e sceneggiatori, a fotografi e illustratori professionisti del settore. Partendo da un plot uguale per tutti, l'intento è quello di sfruttare l'incontro-scontro di linguaggi comunicativi diversi, attraverso la costituzione di gruppi misti di persone dalle competenze diverse, per elaborare una storia. Dopo una presentazione, da parte degli autori, dei lavori selezionati dalla giuria, ci saranno dibattiti con sceneggiatori e scrittori italiani, tra cui Paolo Nori. Filo conduttore lo stato della narrazione italiana e le inevitabili influenze e ripercussioni, su di essa e sugli operatori del settore, delle nuove tecnologie e delle innovazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento