Venerdì 20 marzo alle 18:30 presentazione di "Professione Lolita" con il giornalista Daniele Autieri.‏

Baby-squillo, giovani spacciatori e ricettatori e sullo sfondo (ma in realtà protagonista) pure Mafia Capitale. Sono gli ultimi scandali di cronaca, e non solo, ad animare il romanzo “Professione Lolita” del giornalista Daniele Autieri, appena pubblicato da Chiarelettere. Storie della Roma di oggi e, forse, del domani del nostro Paese. Ne parliamo Venerdì 20 Marzo alle 18:30 con Daniele Autieri, Raffaele Castagno giornalista di Parma Repubblica e il Vicesindaco Nicoletta Paci. L'appuntamento è inserito nell'ambito delle manifestazioni organizzate dal Comune di Parma per la ricorrenza della Giornata Internazionale della Donna. Sul libro: 120mila donne in Italia si prostituiscono. 40mila di loro sono minorenni. Il romanzo "Professione Lolita" è un viaggio all’interno del mondo della Roma degli scandali e della prostituzione minorile. Daniele Autieri racconta attraverso le storie dei suoi protagonisti il potere, la droga, la corruzione e il sesso che orbitano intorno a una generazione ribelle e disperata.

Jenny e Lalla hanno quattordici anni e si prostituiscono in un appartamento dei Parioli. Fairy ha quindici anni e vomita per essere più magra e meno sola. Un’insicurezza che la fa cadere nella rete di K, il fotografo delle minorenni adescate nei quartieri bene. Sono ragazze, ma i fili delle loro esistenze vengono tirati da gente molto più grande di loro: politici, imprenditori, giudici pronti a sborsare centinaia di euro per una notte con una minorenne. Un giro di prostituzione minorile su cui specula il Camaleonte, il re di Roma, il capo di un’associazione a delinquere. Ad indagare sul caso il capitano del Nucleo investigativo dei carabinieri Eugenio Marchesi, noto a tutti come Markio. L'unico in grado di salvare i ragazzi. Nel libro, costruito sulla scia degli ultimi scandali che hanno coinvolto Roma, sono presenti rivelazioni inedite sul mondo di Mafia Capitale e delle baby squillo. Un caso che il giornalista conosce bene: la sua inchiesta per Repubblica ha rivelato i retroscena della vicenda e le sue indagini giornalistiche hanno condotto all’arresto di Furio Fusco, il cosiddetto fotografo delle minorenni.

Sull'autore: Daniele Autieri è scrittore e giornalista della Repubblica. Sua l'inchiesta che ha rivelato i retroscena della vicenda della baby squillo dei Parioli. Le sue indagini giornalistiche hanno condotto all'arresto di Furio Fusco, il cosiddetto fotografo delle minorenni, e hanno permesso ai carabinieri del Nucleo investigativo di smascherare un giro internazionale di produzione di materiale pedo-pornografico, legato al mondo delle minorenni della capitale. Autieri ha già pubblicato "Alemagno" (Aliberti) e "Il saccheggio" (Castelvecchi).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • corso guide museo guatelli

    • Gratis
    • dal 9 marzo al 13 aprile 2021
    • Museo Guatelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento