Presentazione libro "Questo lo faccio io!"

Il circolo territoriale di Parma del Movimento per la Decrescita Felice (MDF) invita la cittadinanza alla presentazione di "Questo lo faccio io!", di Francesca Piccoletti, il 29 gennaio prossimo alle 18 presso la libreria Feltrinelli in via Farini 17, ultimo piano.
"Questo lo faccio io!" è una raccolta di ricette per produrre in casa prodotti che siamo abituati a comprare al supermercato o nei negozi: pane, pizza, sapone, detersivo, prodotti di bellezza, giocattoli, tutto all'insegna di un valore caro alla Decrescita Felice, l'autoproduzione. Un libro che, con l'esperienza pratica, insegnerà ad apprezzare il valore del "saper fare", la possibilità di svincolarsi dalla consueta logica di mercato e di creare prodotti più salutari, di maggior qualità e a prezzi ridotti, divertendosi in famiglia o anche in gruppo con amici e conoscenti.
Il dibattito sarà introdotto dal nostro circolo e i cittadini potranno intervenire con domande e riflessioni al termine della presentazione, faccia a faccia con l'autrice. Francesca Piccoletti è membro di MDF Castelli Romani e coordinatrice dell'"Università del saper fare", blogger per GreenMe e autrice per il Fatto Quotidiano, per il quale attualmente cura una rubrica di video sull'autoproduzione, "Ecco fatto".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Altri tre giganti sulla Strada del Melodramma di Busseto

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
  • corso guide museo guatelli

    • Gratis
    • dal 9 marzo al 13 aprile 2021
    • Museo Guatelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento