Disabili, 'Altro che segatura': al via la mostra fotografica interattiva

Da sabato 3 dicembre presso la Galleria San Ludovico la cooperativa sociale La Bula, in collaborazione con il Comune di Parma, promuove l'iniziativa in occasione della giornata europea delle persone disabili

L'allestimento della mostra

Una mostra fotografica interattiva per affrontare i temi legati all'interazione con persone disabil. Da sabato 3 a domenica 18 dicembre dalle ore 10 alle 18, nella Galleria San Ludovico in Borgo del Parmigianino 17/b a Parma, si terrà l'iniziativa “Ätor che bula! (Altro che segatura!)”, organizzata dalla cooperativa sociale “La Bula” e dall’assessorato alla cultura del Comune di Parma.

Il 3 dicembre è anche la giornata europea delle persone diversamente abili. Sarà una mostra interattiva, nel senso che per chi vorrà sarà possibile seguire un percorso insieme ad un educatore della cooperativa e un ragazzo inserito in cooperativa che condurranno il gruppo all'interno delle dinamiche della mostra. Durante il periodo di apertura della mostra verranno organizzati tre workshop, dedicati alle famiglie con persone disabili ma aperti a tutti, orientati sulle possibilità lavorative per le persone disabili, sulle criticità che coinvolgono la famiglia al termine del percorso scolastico del figlio e sulla possibilità di nuove soluzioni di appoggio domicialiare per consentire alla persone una vita più autonoma.

"L’evento vuole essere una proposta culturale forte -si legge in una nota degli organizzatori- su come e quanto stia cambiando il processo d’integrazione di persone con disabilità. La Bula infatti, insieme alla rete delle cooperative sociali legate al Consorzio di Solidarietà Sociale, ha contribuito in modo significativo all’ampliarsi della rete di opportunità di servizi, di iniziative legate al tempo libero, ai percorsi scolastici ed extrascolastici, alla sperimentazione di nuove soluzioni di domiciliarità per le persone con disabilità e le loro famiglie".
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i 'furbetti' del supermercato: "Chi esce per comprare solo una birra è incosciente"

  • Coronavirus: dopo Piacenza nuove restrizioni in arrivo anche a Parma

  • Coronavirus: a Parma sabato e domenica chiusi centri commerciali e supermercati

  • Salsomaggiore: muore il medico termale Ghvont Mrad

  • Coronavirus: il Gruppo Chiesi dona 3 milioni di euro e aumenta del 25% lo stipendio dei lavoratori

  • Coronavirus, Venturi: "Sistema al collasso se a Parma i contagi non diminuiscono"

Torna su
ParmaToday è in caricamento