Tuttimondi: domenica 8 giugno festa in Pilotta per la chiusura del festival

Una grande festa in pieno centro città chiuderà, domenica 8 giugno, la programmazione di "Tuttimondi", il festival a favore dell'inclusione sociale organizzato dalla Uisp (Unione italiana sport per tutti) - Comitato territoriale di Parma

Una grande festa in pieno centro città chiuderà, domenica 8 giugno, la programmazione di “Tuttimondi”, il festival a favore dell'inclusione sociale organizzato dalla Uisp (Unione italiana sport per tutti) - Comitato territoriale di Parma.
Cuore delle iniziative saranno Piazzale della Pace e il Palazzo della Pilotta, che si animeranno con l’evento "Chilometri lesbici: percorsi di una differenza che incontra", promosso da Uisp e curato da ArciLesbica Nazionale in collaborazione con i circoli ArciLesbica di Bologna, Padova, Bergamo e Treviso. Un’iniziativa per promuovere l’incontro tra le differenze e una cultura della libertà e della parità di diritti, agendo contro la discriminazione e il pregiudizio, in modo da sviluppare la concezione dello sport in una prospettiva e in una cultura di valorizzazione delle diversità e del dialogo.

Un momento di “sport per tutti” che prevede due percorsi non agonistici con partenza e ritorno in Pilotta, uno da fare in bicicletta e uno camminando. La parte su due ruote avrà inizio alle 9.30 e toccherà, oltre alla città di Parma, anche i comuni di Sala Baganza e Felino e le frazioni di Carignano e S.Ruffino, per un totale di 41 km: il tragitto dei podisti, invece, attraverserà centro storico, Oltretorrente e Parco Ducale.
A fare da cornice a questi due eventi sportivi una grande festa che fin dal mattino animerà Piazzale della Pace con banchetti informativi delle associazioni ed eventi performativi che affronteranno i temi delle discriminazioni a causa degli orientamenti sessuali e delle disabilità, promossi da  ArciLesbica e dall’Università di Parma. Tra le iniziative in programma da segnalare la rappresentazione de "La mela marcia", la performance a cura de “L'altra Faccia del Dado - Compagnia del Teatro dell'Oppresso” di Verona, primo gruppo e probabilmente ancora unico che tratta in modo specifico le oppressioni di natura sessuale che riguardano l’area omosessuale, bisessuale e transessuale: un racconto sulle discriminazioni subite dal protagonista, un giovane omosessuale (o forse no), all'interno della scuola e in famiglia.

Sempre dal mattino sarà possibile partecipare alle due “Biblioteca Vivente”: una a cura di ArciLesbica Queerquilia Treviso e l’altra a cura dell’Università di Parma, vere e proprie biblioteche con un catalogo di titoli davvero particolare: i libri sono infatti costituiti da persone in carne e ossa che si assegnano un titolo a partire da un aspetto della propria identità e si mettono a disposizione di chi legge per raccontare le proprie storie. Obiettivo dell'iniziativa, quello di trasformare le discriminazioni e i pregiudizi in dialogo e in relazioni positive e di rispetto tra persone.
 
Da non perdere, sabato 7 giugno, anche il grande concerto in programma presso la Fattoria di Vigheffio: sul palco, dalle 18 e fino alle 24, saliranno quattro band parmigiane: Mr. Pink, RPG (Rocker Pussy Grim),  Martin Landau Band e LSD. L’ingresso al concerto è gratuito.
Durante la settimana, inoltre, e fino a sabato 7 giugno saranno attivi i punti di ascolto a cura di L.A.S.U.  per dare un consiglio, suggerimenti, supporto o anche semplicemente per ascoltare chi si sente in difficoltà a causa di discriminazioni di etnia, genere, disabilità od orientamento sessuale di cui è oggetto (o anche soggetto, e vorrebbe confrontare con altri le sue posizioni). Chi lo desidera, potrà rivolgersi ai counselor della L.A.S.U., gratuitamente, recandosi presso la sede di via Sella 31/a (Parma) il martedì mattina dalle 9.30 alle 12.30 e il venerdì pomeriggio dalle 14 alle 20. Per fissare un incontro è sufficiente scrivere una mail all’indirizzo lasu@lasu.it.
Sabato 7 giugno, infine, sarà nuovamente attiva la Linea telefonica lesbica a cura di ArciLesbica Zami per ascoltare, supportare e consigliare le persone su tematiche lesbiche.
 
Tuttimondi è organizzato da Uisp Parma in collaborazione con: Associazione L'Ottavo Colore, Associazione Le Giraffe, ArciLesbica Nazionale, ArciLesbica Bologna, ArciLesbica Zami (MIlano), Associazione La Paz, Centro Interculturale di Parma, Asd Damay y Caballeros, CIAC, Quinta Parete, L.A.S.U., Cooperativa Avalon, Associazione Kwa Dunìa.
Il Festival è patrocinato da: UNAR - Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali, Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri; Regione Emilia-Romagna; Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna – Azienda Unità Sanitaria Locale di Parma, Comune di Parma, Provincia di Parma; Comune di Collecchio; Arci Parma; Uisp, ArciLesbica ed ArciGay nazionali.
 
PROGRAMMA DELLE PROSSIME INIZIATIVE

giovedì 5 giugno:
    •    "Discriminazioni, 2° generazioni e cittadinanza" - convegno a cura di CIAC, Kwa Dunìa e Centro Interculturale di Parma – Fattoria di Vigheffio, ore 17. A seguire: aperitivo;
    •    "Carta di Lampedusa e diritto d'asilo", con Chiara Marchetti e La Paz!. Seguirà Dibattito – Fattoria di Vigheffio, ore 19.30;
 
venerdì 6 giugno:
    •    Punto di ascolto: counseling gratuito su appuntamento (lasu@lasu.it), a cura dell'associazione LASU Parma - sede L.A.S.U. (via Sella 31/a, Parma) - ore 14./20.
 
sabato 7 giugno:
    •    serata concerti (RPG, Mr. Pink, Martin Landau Band, LSD...) Ingresso gratuito – Fattoria di Vigheffio, dalle 18 alle 24;
    •    Punto di ascolto: linea telefonica lesbica a cura di arciLesbica Zami – Dalle 19 alle 21;
 
domenica 8 giugno:
    •    "Chilometri lesbici: percorsi di una differenza che incontra" a piedi o in bicicletta. A cura di ArciLesbica Nazionale - P.le della Pace (Parma) – dalle 9 alle 13;
    •    "La piazza delle associazioni" - animazione, attività ludico-espressive e informazioni.
 
Lunedì 9 giugno:
    •    chiusura del festival Tuttimondi – Fattoria di Vigheffio, dalle 14 alle 15.
 
Ogni giorno in Fattoria, sede del festival, potrai:
    •    vedere gratuitamente la mostra fotografica "Contro le regole - gay e lesbiche nello sport"
    •    vedere gratuitamente le opere vincitrici del contest fotografico "Io sono (in)differente"
    •    visitare la libreria tematica
    •    partecipare alla realizzazione della mappa emotiva di Parma
    •    leggere i dati della relazione annuale del Comune sulla prostituzione
    •    leggere e prendere materiale informativo sulle associazioni che hanno realizzato Tuttimondi
    •    leggere e prendere il materiale informativo della campagna di prevenzione sui corretti comportamenti per evitare le infezioni a trasmissione sessuale
    •    contribuire con una tua offerta alla raccolta fondi a favore della costruzione di una casa d'accoglienza a Modena per i richiedenti asilo a motivo di discriminazioni dovute all'orientamento sessuale, a cura di arci gay Modena
    •    ritirare il coupon per avere l'ingresso scontato (4,50 € anziché 6,00 €) al cinema Astra per la rassegna "Diversamente" nelle date del 12, 19 e 27 maggio

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento