menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa della Repubblica: Vignali consegna le chiavi digitali ai 18enni

Sulla pen usb da quasi un gigabyte, si può consultare la Costituzione e lo Statuto Comunale, accedere alla connessione web della città e scaricare le "app" per trovare le info su parcheggi e mobilità a Parma

vignali-chiavi-usb-giovaniIl sindaco di Parma Pietro Vignali consegna ai diciottenni le “Chiavi della città” 2.0 per aprire le porte di tutte le opportunità che Parma offre ai giovani: spot wi-fi, centri di aggregazione, opportunità artistiche, culturali, sportive e ricreative. Si tratta di una chiavetta usb attraverso la quale accedere alla Costituzione italiana e allo Statuto del Comune, insieme a tutti i servizi che l’Amministrazione offre ai giovani.

La cerimonia simbolica si è svolta oggi nella sala del Consiglio comunale dove il primo cittadino, affiancato dall’assessore all’Innovazione tecnologica Mario Marini, ha incontrato 60 studenti del Convitto Maria Luigia (classi IV A del liceo europeo, IV B del liceo scientifico e II A del liceo classico).

Sono stati loro - in rappresentanza dei loro coetanei che nel corso del 2011 hanno compiuto o compiranno 18 anni e che riceveranno le chiavette nei prossimi giorni - i protagonisti e destinatari dell’iniziativa voluta da sindaco e dall’Amministrazione comunale per celebrare la Festa della Repubblica del 2 giugno e al contempo fare in modo che i diciottenni siano nuovi cittadini a tutti gli effetti, consapevoli dei propri diritti e doveri, e come tali, inclusi nella vita della città e della nazione.

Se la consegna della Costituzione ai diciottenni è diventato ormai un appuntamento fisso, in vista della Festa della Repubblica, quest’anno ai neo maggiorenni la Carta costituzionale viene data in omaggio con delle originali “Chiavi della città”, ovvero chiavette Usb al cui interno i ragazzi troveranno anche che lo Statuto del Comune e un videomessaggio introduttivo del sindaco Vignali, oltre a tutta una serie d’informazioni su servizi e opportunità presenti nella nostra città.

 “E’ il modo che ho scelto per darti un benvenuto speciale tra i cittadini di Parma – spiega Vignali nel suo videomessaggio introduttivo -, per farti capire che i tuoi 18 anni non sono solo un tuo fatto privato, ma qualcosa che riguarda tutta la città - prosegue il Primo cittadino. Chi diventa maggiorenne infatti assume nuovi diritti ma anche nuovi doveri, maggiori opportunità ma anche più responsabilità”.
“Questo – prosegue Vignali - è scritto nella nostra Costituzione, che potrete leggere in digitale su questa chiavetta, insieme a tutte le opportunità che Parma vi offre per realizzare il vostro futuro, per coltivare i vostri interessi, le vostre passioni  e diventare un buon cittadino”.

La Costituzione su palmo di mano - I tasti del display, in presenza di una connessione internet o della rete wi-fi, consentono di accedere direttamente ai servizi on line, oltre agli approfondimenti informativi presenti nella home page della chiavetta.
Di più, con la chiavetta Usb i neo maggiorenni avranno a disposizione due App - gratuite- per smartphone su piattaforme Android e Apple. La prima per consultare la Costituzione e lo Statuto del Comune nel “palmo” della loro mano e la seconda “WiMove” sviluppata da Infomobility per trovare il parcheggio, trovare le informazioni sul traffico e sulla mobilità, Bike e Car sharing direttamente dal cellulare.

Tutto nelle app - Quello di Parma è il primo Comune che sviluppa un applicativo per smartphone con questi contenuti. Le App sono ovviamente scaricabili anche direttamente dallo smartphone da Android market e Apple store.
La chiavetta - estraibile da una card sottile, comoda e tascabile - offre quasi un 1 gigabyte di spazio libero. Inoltre i suoi contenuti possono essere trasferiti sul pc di casa, su quello degli amici o inviati per posta elettronica.
L’iniziativa rappresenta un ulteriore tassello verso la c.d “smarter city”, una città che investe sull’innovazione tecnologica, facile da vivere e a misura d’uomo.

100 punti wi-fi: Parma città più wired - I giovani potranno avere a disposizione una vera e propria chiave digitale per aprire le porte della città, per conoscere e accedere alle tante opportunità che Parma offre loro. Nella home page della chiavetta Usb - oltre alla Costituzione italiana e allo Statuto comunale - si trovano tutta una serie di news e approfondimenti informativi. C’è, ad esempio, la guida all’utilizzo di Urba.net, le rete wi-fi messa a disposizione dal Comune di Parma, con la mappa dei circa 100 punti di collegamento gratuiti. A questi si aggiungono sei antenne wi-max che coprono tutto il territorio cittadino. Una dotazione tecnologica, questa, che rende probabilmente Parma la città più “wired” (connessa) d’Italia.

Servizi, appuntamenti e spazi per i giovani a portata di click - Oltre a Costituzione e Statuto i giovani possono trovare sulla chiavetta anche tutta una serie di opportunità che la città offre loro.
C’è il calendario dell’Estate giovani 2011. In home page sono disponibili anche tre “finestre” dedicate all’offerta culturale, a Parma Città Europea dello Sport, a Parma Engioi.
In questo modo i giovani potranno trovare spazi dove suonare, fare sport, danza, teatro, arte visiva, sperimentare nuovi linguaggi multimediali.

Con un semplice click su “Informagiovani” si possono trovare velocemente le informazioni per studiare, vivere, lavorare, trovare casa a Parma.
C’è l’approfondimento sull’Archivio giovani artisti, sul servizio civile volontario e sui tirocini. Nella seconda finestra ampio spazio all’offerta culturale, ad arte, musica teatro e cinema. Da Parmacultura a Palazzo del Governatore, dal Teatro Regio all’Istituzione Biblioteche fino alla Casa della Musica: i giovani potranno trovare tutti gli appuntamenti culturali che offre Parma. Infine, terza finestra dedicata allo sport: non solo eventi, ma anche progetti per promuovere e formare una migliore cultura sportiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Cronaca

    Bonaccini: "Se i contagi aumentano, pronti a chiudere le scuole"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento