Festival del turismo responsabile

  • Dove
    Guarda il programma
    Indirizzo non disponibile
    Borgo Val di Taro
  • Quando
    Dal 02/06/2016 al 02/06/2016
    Guarda il programma
  • Prezzo
    Per informazioni e prenotazioni tel. 05252599
  • Altre Informazioni
    Evento per bambini

Itacà migranti e viaggiatori

Festival del turismo responsabile

In cammino con gli asini dall’Appennino al mare, escursione guidata da Borgo Val di taro a Sestri Levante in mountain bike, in stile all-mountain, si svolgerà parallelamente a quella a piedi con gli asini, su sentieri differenti, per poi ricongiungersi nelle varie tappe con il trekking someggiato, rientro in treno. Partenza alle 8.45 dalla Stazione di Borgo Val di Taro, è possibile raggiungere Borgotaro in treno da Parma – partenza alle 7.48 in treno dalla stazione di Parma. Arrivo alle 15.00 circa a Sestri Levante. È possibile rientrare in Treno da Sestri Levante a Borgotaro e a Parma (partenza in treno da Sestri Levante alle 18.44 o alle 20.16).

Possibilità di pernottare a prezzi agevolati al Room & Breakfast Tolasudolsa di Borgotaro. In mountain bike nei boschi di Carrega, ritrovo alle 8.30 con partenza alle 8.45 in via Bizzozero 15 a Parma. Per informazioni e prenotazioni: bicinsieme@yahoo.it - 339 8123784.

Cereali per tutti i gusti, laboratori e attività creative sul mondo dei cereali. Laboratorio per cucinare insieme il pane nel forno a legna. Iniziativa gratuita a cura di IAT Fornovo e Parchi del Ducato. Per informazioni e prenotazioni tel. 05252599.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento