Franco crespi su solidarietà tra universalismo e particolarismo

Il corso di formazione filosofica Pensare la vita riprende, dopo la pausa pasquale, lunedì 4 aprile alle ore 18, presso il cinema Astra, con la lezione di un eminente rappresentante del pensiero sociologico, Franco Crespi, professore emerito dell'Università di Perugia. La lezione verte su Solidarietà tra universalismo e particolarismo. Una comune condizione esistenziale sarà indicata come base di una possibile solidarietà universalistica, che contrasta con molte delle sue realizzazioni storiche, legate invece a identità di gruppo rigide e ristrette.

Come ha scritto un critico in un volume di scritti in onore di questo grande protagonista della sociologia italiana, la sua riflessione mantiene «un grande equilibrio tra la preoccupazione per la libertà e l'impegno civile, l'attenzione per ciò che è comune e appartiene a tutti». L'equilibrio e l'oscillazione sono il migliore antidoto contro il rischio di due assolutizzazione: quella della società o della comunità a spese della libertà individuale e quella dell'individuo, l'individualismo radicale, che spinge l'individuo a vedere solo se stesso e a perdere di vista il fatto il fatto che tutti viviamo e abbiamo bisogno di vivere in un mondo comune.

Tra le sue pubblicazioni: Imparare ad esistere (1994), Teoria dell'agire sociale (1999), Identità e riconoscimento (2003); Il male e la ricerca del bene (2006), Contro l'aldilà (2008); Esistenza-come-realtà (2013).

L'occasione di ascoltare questo maestro del pensiero sociologico non deve essere perduta.

Modera l'incontro Teresa Paciariello, docente di storia e filosofia del liceo Bertolucci di Parma.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • corso guide museo guatelli

    • Gratis
    • dal 9 marzo al 13 aprile 2021
    • Museo Guatelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento