menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma per gli altri presenta 'Fuocoammare' di Gianfranco Rosi

Martedì 28 giugno alle ore 21 una serata di grande cinema, emozioni e riflessione: Parma per gli Altri ONG e Cinema Edison d’Essai presentano il docufilm Fuocoammare di Gianfranco Rosi, vincitore dell’Orso d’Oro al Festival di Berlino 2016

Parma per gli Altri ONG e Cinema Edison d’Essai insieme per una serata di cinema e riflessione. Martedì 28 giugno, alle ore 21, la ONG parmigiana, da sempre impegnata nella realizzazione di progetti di sviluppo territoriale, sanitario e scolastico in Etiopia, organizza in collaborazione con il cinema Edison di Parma la proiezione del docufilm Fuocoammare, del regista Gianfranco Rosi. Premiato con l’Orso d’Oro al Festival internazionale del cinema di Berlino, Fuocoammare invita alla riflessione su uno dei temi più attuali, complessi e delicati del nostro vivere quotidiano.

Ospite della serata sarà Filiberto Molossi, critico cinematografico della Gazzetta di Parma che interverrà per una breve riflessione insieme a Paola Salvini, presidente di Parma per gli Altri. La serata, organizzata con il patrocinio del Comune di Parma, è ad ingresso libero ad offerta: tutti i proventi saranno devoluti a favore della clinica Santa Maria di Shelallà, in Etiopia, dove da più di 20 anni Parma per gli Altri è presente, contribuendo a fornire assistenza sanitaria ai più di 30.000 abitanti dell'area.

L’iniziativa rientra fra i progetti di educazione allo sviluppo, informazione e sensibilizzazione in ambito di cooperazione internazionale che la ONG parmigiana promuove in Italia e in particolare modo sul nostro territorio. Parma per gli Altri invita tutti i cittadini a partecipare alla serata ed informa che la proiezione si svolgerà all’aperto, tranne in caso di maltempo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma potrebbe passare in zona gialla dal 26 aprile

  • Cronaca

    Bonaccini: "La scelta di riaprire è ponderata e non è un libera tutti"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento