Giobbe Covatta a Musica in Castello 2019 il 26 maggio

  • Dove
    Vigheffio
    Indirizzo non disponibile
    Collecchio
  • Quando
    Dal 26/05/2019 al 26/05/2019
    21:30
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

L'attenzione ai temi della sostenibilità ambientale, al rapporto tra Africa ed Occidente, della dichiarazione universale dei diritti umani sono nel dna e nella sensibilità dell'artista tarantino, Giobbe Covatta, che apre la diciassettesima edizione della rassegna culturale Musica in Castello, domenica 26 maggio alle 21.30, con uno spettacolo divertente e per riflettere ad ingresso libero, alla Fattoria di Vigheffio a Collecchio, in provincia di Parma.
Sostenibilità dell’essere, dell’ambiente, della cultura: temi più che mai attuali. L'evento, come tutto il cartellone, è organizzato da Piccola Orchestra Italiana con la direzione artistica di Enrico Grignaffini ed il supporto, per questo primo appuntamento, con il Festival dello Sviluppo Sostenibile di Parma.

Salirà sul palco, graffiante ed irriverente più che mai il Giobbe (in)sostenibile, tra improvvisazione e immediatezza, nel connubio con il chitarrista Ugo Gangheri, dando spazio così ad una carrellata nel percorso creativo del comico e molto di più: dal trampolino di lancio nel Maurizio Costanzo Show, che lo porta alla ribalta nazionale ai successi del Ciak di Milano con l'opera Parabole Iperboli, dal Teatro Parioli al grande schermo con Pacco, doppio pacco e contropaccotto, poi in Camere da letto del 1997. Nel biennio 2001 e 2002 su Rai 2, a fianco di Serena Dandini e Corrado Guzzanti, è nel programma L'Ottavo Nano. Per dare alcuni flash.

Covatta per mare aperto va davvero, negli spettacoli e nella vita: la passione per la barca a vela lo conduce a essere ospite in Velisti per Caso e diventare un simpatico maestro di navigazione in “Vela spiego io” in onda sul Sailing Channel per l'emittente Sky. Autore di libri che hanno generato spettacoli teatrali ad esempio Corsi e ricorsi, ma non arrivai e Parola di Giobbe, è amato dal grande pubblico. Lo scorso anno Covatta ha registrato il tutto esaurito con La Divina Commediola a Borgo Val di Taro, sempre a Musica in Castello, dove ha portato la sua versione “apocrifa” della Divina Commedia, scritta da tal Ciro Alighieri, in una personale rilettura totalmente dedicata ai diritti dei minori con l'impegno di diffondere una cultura di rispetto, pace e di eguaglianza per tutte le nuove generazioni.
Musica in Castello apre così quest’anno una nuova edizione con un ricco cartellone di 36 eventi in luoghi d’arte tutti ad ingresso libero, in una forte sinergia con il territorio che attraversa. Capofila come sempre il Comune di Fontanellato con 26 municipalità che hanno saputo fare rete.

In caso di maltempo: Fattoria di Vigheffio

La raccolta fondi di Musica in Castello 2019 è per Libera contro le mafie. Il pubblico che, liberamente, lo desidera può donare all'associazione di Don Luigi Ciotti.
La rassegna “Musica in Castello” è firmata da Piccola Orchestra Italiana con la direzione artistica di Enrico Grignaffini.

Il Circuito Castelli del Ducato che quest'anno festeggia i 20 anni dice sì - su un carnet di straordinaria qualità - all'insegna del turismo-culturale per proporre occasioni a chi cerca anche nella musica una opportunità di viaggio, non solo sonoro, ma anche di scoperta del territorio o del castello che ospita l'evento. L'Associazione Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli, come ogni anno, omaggia infatti le gentili spettatrici e i gentili spettatori che partecipano agli eventi, concerti, incontri culturali delle Card del Ducato (a fronte della richiesta prima o dopo le iniziative allo stand di ingresso di Musica in Castello, fino ad esaurimento disponibilità) ed è lieta di sostenere nella comunicazione la rassegna estiva che attraversa molti luoghi del circuito e della rete d'arte.

Sostengono e contribuiscono alla rassegna

Main Sponsor: Conad, Europool.

Sponsor: Synthesis, Pomì, Emc2, EmmeQu, centro Cardinal Ferrari Santo Stefano Riabilitazioni, Dulevo International, Aura, Proges, DataConSec, Studio Dott. Giovanni Tancredi, Birrificio Farnese, Rastelli Scavi, Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense.
Sponsor Tecnici: Cantine Bonelli, Ubik, Dragomanno, Len, Comeser, Dedeho, Xonne, GruppoInfor, Water Time, Ip4Work.

Proposte per vivere il territorio con promozioni offerte da: Museo Nazionale Giuseppe Verdi di Busseto; Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli per visite ai manieri con card; Bici Shop Salsomaggiore Terme per noleggio biciclette; Il Rigoletto, Verdi, Mezzadri, tre ristoranti della famiglia Mezzadri per pranzi e cene convenzionati; Centro Benessere Terme Berzieri di Salsomaggiore Terme per percorsi benessere; Spatium la Spa delle Terme di Tabiano; piscina Guatelli di Fidenza e piscina FontaBeach di Fontanellato per sport e relax.

Ufficio Stampa: Francesca Maffini

Per informazioni sugli spettacoli:
Piccola Orchestra Italiana
info@piccolaorchestraitaliana.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • La musica che fa la storia: inizia la stagione al Campus Industry

    • dal 27 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Campus Industry Music
  • 'Carosello. Pubblicità e Televisione 1957-1977': al via la mostra alla Magnani Rocca

    • dal 7 settembre al 8 dicembre 2019
    • Fondazione Magnani Rocca
  • Ecco il Barezzi Festival, da Echo & The Bunnymen a Vasco Brondi e Cristiano Godano: il programma

    • da domani
    • dal 15 al 17 novembre 2019
    • Teatro Regio, Auditorium Paganini
  • naked woman di roberto petrolini

    • Gratis
    • dal 9 al 28 novembre 2019
    • Chaos Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento