menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giornata della Memoria

Giornata della Memoria

Giornata della Memoria, le iniziative in città: per non dimenticare

La celebrazione istituzionale all'Auditorium del Carmine, i progetti delle scuole, le proiezioni, i concerti, la commemorazione dei deportati e il ricordo della partigiana Laura 'Mirka' Polizzi

La commemorazione ufficiale del Giorno della Memoria di quest’anno – organizzata dall’Istituto storico della Resistenza con Comune e Provincia di Parma e Conservatorio “Arrigo Boito” – si terrà giovedì 26 gennaio, alle ore 16, all'Auditorium del Carmine presso il Conservatorio con la seduta congiunta del Consiglio comunale, rappresentato dal commissario straordinario del Comune di Parma Mario Ciclosi e di quello provinciale con il presidente della Provincia di Parma Vincenzo Bernazzoli, il vice presidente del Consiglio provinciale Manfredo Pedroni, alla presenza del presidente del Conservatorio Andrea Mora.

Nel corso della seduta congiunta, oltre a commemorare la ricorrenza, verranno ricordati gli allievi e gli insegnanti che frequentarono il conservatorio in quegli anni e che, come militari, vennero deportati nei campi di internamento in Germania.

In loro memoria Luca Botazzi e Simone Cervi allievi attuali del conservatorio eseguiranno un intermezzo musicale, con musiche di Liszt e Chopin.

Seguiranno gli interventi del direttore dell'Istituto storico della Resistenza, Marco Minardi, e di Alice Ringozzi (ex allieva del Liceo Ulivi) e Emanule Marazzini (ex allievo del Liceo Romagnosi), entrabi hanno partecipato al Viaggio della memoria 2011, al Memoriale di Auschwitz-Birkenauex.

25 gennaio
ore 10, Aula Magna "Ist. Ipsia", p.le Sicilia, 5
Proiezione film "Il bambino col pigiama a righe"
Organizzato da Associazione Tunisini "G. Verdi", Enaip, Ist. Biblioteche, Scuole Annesse "Maria Luigia", Comunità Ebraica

26 gennaio
ore 11-13, Oratorio Novo B.Civica, vicolo S.Maria 5
Musiche per Anna: la Memoria dei giovani e presentazione progetto didattico "Le Pietre d'inciampo" - Brani scelti da "I bambini di Parma ad Auschwitz"
Organizzato da "Liceo Bertolucci", Biblioteca Balestrazzi, Com. Ebraica

ore 16, Auditorium del Carmine, Via E. Duse, 1/A
Commemorazione e ricordo deportati
Seduta congiunta del Consiglio comunale e di quello provinciale, alla presenza del presidente del Conservatorio Andrea Mora. Oltre a commemorare la ricorrenza, verranno ricordati gli allievi e gli insegnanti che frequentarono il conservatorio in quegli anni e che, come militari, vennero deportati nei campi di internamento in Germania. In loro memoria Luca Botazzi e Simone Cervi, allievi attuali del conservatorio, eseguiranno un intermezzo musicale, con musiche di Liszt e Chopin. Seguiranno gli interventi del direttore dell'Istituto storico della Resistenza, Marco Minardi, e di Alice Ringozzi (ex allieva del Liceo Ulivi) e Emanule Marazzini (ex allievo del Liceo Romagnosi), che
hanno partecipato al Viaggio della memoria 2011, al Memoriale di Auschwitz-Birkenau.

27 gennaio
ore 15, Auditorium dell'Istituto Bodoni
Per il Giorno della Memoria venerdì 27 gennaio alle ore 15 presso l'Auditorium dell'Istituto Bodoni gli studenti con la partecipazione dell'Associazione "Voglia di Leggere" hanno preparato 'Leggermente' uno spettacolo con letture, canti e immagini, dedicato ai Centri Sociali di Parma e provincia e a tutte le persone interessate.

ore 21.30, Oratorio Novo della Biblioteca Civica di Parma
Ricordo della partigiana Laura "Mirka" Polizzi e presentazione del libro di Valerio Varesi "La sentenza"
Organizzato dai Giovani Democratici del Pd in collaborazione con l'Anpi. Con la partecipazione della nipote Mara e dello scrittore Valerio Varesi si ricorderà una figura importante della Resistenza come "Mirka", la quale, da giovanissima, ha preso parte attivamente al movimento della resistenza parmigiana e che nel corso di tutta la sua vita si è distinta per un grande impegno civile da esempio per tutti. Durante la serata, inoltre, sarà presentato anche il libro Varesi "La sentenza" e sarà esposta una mostra fotografica proprio sulla Resistenza e sulla Shoah. È un incontro aperto al pubblico che ricade nel periodo di anniversario della scomparsa di Mirka Polizzi e della Giornata della Memoria. L'occasione per riflettere, non dimenticare ed imparare dalla storia e dagli errori del passato.

28 gennaio
Sabato 28 gennaio alle ore 17.30, nella Sala Convegni della Rocca Sanvitale di Sala Baganza, in occasione della ricorrenza del “Giorno della memoria”, verrà presentato il libro “Invisibili, internati civili nella provincia di Parma, 1940-1945” di Marco Minardi, storico nonché direttore dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Parma.
All’incontro prenderanno parte anche Giovanni Ronchini, presidente dell’ANPI di Sala Baganza e il sindaco di Sala Baganza, Cristina Merusi. Per informazioni: tel. 0521331303

28 e 29 gennaio
28 gennaio, ore 21:00, Auditorium del Carmine, Parma
29 gennaio, ore 18,  Villa Pallavicino, Busseto
"Il Canto di Israele" di Riccardo Joshua Moretti con i solisti della Filarmonica Toscanini
Parma Operart presenta il concerto del massimo compositore italiano di musica ebraica, il m° Riccardo Joshua Moretti, che condurrà il pubblico in un viaggio lungo le sonorità del deserto, che egli intende come luogo senza confini che consente all'uomo di ascoltare la pienezza della propria anima. Attraverso un programma musicale intenso che spazia dal misticismo alle sonorità Klezmer, al Niggun, alla musica nella tradizione Sefardita, dalla musica Chassidica fino alla contaminazione nel jazz e i brani della tradizione popolare, il m° coinvolgerà il pubblico, rendendolo partecipe dell'ironia sottile e della gioia sincera che da sempre fanno parte del patrimonio culturale del popolo ebraico. I brani, composti dal m° RJ Moretti con l'adattamento cameristico di Emilio Ghezzi, saranno eseguiti al pianoforte dallo stesso compositore e da un ensemble formato dai solisti della Filarmonica Toscanini: Mihaela Costea, violino; Sandu Nagy, flauto; Daniele Titti, clarinetto; Luca Reverberi, fagotto; Alberto Farolfi, contrabbasso; Gianni Giangrasso, percussioni.

dal 2 al 5 febbraio
Viaggio della Memoria da Monaco a Dachau
Scuole secondarie di II grado di Parma

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

  • Attualità

    Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento