'Bagna', quarta edizione della festa: tra impegno e divertimento

Sabato 16 giugno all'area feste Ravadese si terrà Hasta Siempre Bagna 2012, evento promosso e realizzato dagli amici di Matteo Bagnaresi, l'ultras morto nel 2008 schiacciato da un pullman di sostenitori della Juve

Matteo Bagnaresi, ultras del Parma, morì il 30 marzo del 2008 alle 12.45, schiacciato da un pullman di sostenitori della Juventus, poco prima dell'inizio della partita Juventus-Parma. Mentre il processo a carico dell'autista accusato di omicidio colposo è ancora in corso anche quest'anno i suoi amici promuovono una festa per ricordarlo. L'appuntamento con Hasta Siempre Bagna 2012 sancisce in quarto anno di un evento che è portato avanti dai suoi amici in collaborazione con diverse associazioni e gruppi politici che condividono i valori praticati dal Bagna in vita. Sabato 16 giugno dalle ore 18 l'area feste di Ravadese, in via Burla 289, ospiterà un'edizione ricca di ospiti.

L'evento clou sarà lo spettacolo teatrale 'Mai morti' del regista Renato Sarti con Bebo Storti, che trae origine dal nome di uno dei più terribili battaglioni della Decima Mas, una riflessioni sul fascismo contemporaneo. Ampio spazio anche ai concerti con i 1922, tributo agli Oltretorrente, i Culpable, il duo hip hop Dhap & Dank. Dalle 18.00 spazio bimbi con educatrici ed educatrici professionisti, mostre, animazioni. Dalle 19.30 servizio cucina (parmigiana, vegetariana,palestinese).

Saranno presenti infopoint di associazioni e movimenti: Fondazione: Matteo Bagnaresi Onlus, Insurgent City, R.A.F, Battaglia Comunista, Usi Parma, Antiproibizionisti, Progetto Ultrá/Mondiali Antirazzisti, Associazione Partilhar (Poxoreu - Mato Grosso BRA), Libera, Senza Censura, AntifaResistance (Napoli), G.A.P. Gruppo di Azione per la Palestina, Gruppi di Acquisto Parma, Radio Onda D'Urto, Al-sirat, Unione Sindacale di Base - Parma, Rete Diritti in Casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"HSB è soprattutto un bisogno, un vuoto da riempire -comunicano gli organizzatori- un'esigenza in altro modo inesprimibile. Per ricordare un amico, un compagno di tante battaglie, un ragazzo che non ha mai avuto paura di schierarsi, di prendere una parte, che non è mai stato indifferente a quello che gli succedeva intorno. Uno che non si arrendeva mai, che era pronto ogni volta a denunciare le disuguaglianze, lo sfruttamento, le ingiustizie. "Uno che si sbatteva un casino". Per ricordare un ribelle che adorava stare in gruppo e condividere le proprie passioni. HSB per il "Bagna", Matteo Bagnaresi, scomparso troppo presto"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento