Il LiceoToschi di parma premiato per il contest “la sicurezza si fa strada”

Con il patrocinio del Comune, mercoledì 9 maggio la premiazione della classe 3^B nell’ambito di un’iniziativa di sensibilizzazione di Unipolis sulla sicurezza stradale. Il video “Don’t stay online: choose your life” è tra i vincitori della categoria dei prodotti multimediali. Sarà presente anche Ferdinando De Maria, Presidente della Commissione ambiente e viabilità del Comune.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Patrocinata dal Comune, a Parma il 9 maggio si terrà la prima tappa del viaggio in Italia di Fondazione Unipolis per incontrare i ragazzi che hanno partecipato al contest “La sicurezza si fa strada”. Il concorso di idee creative, sui temi della sicurezza stradale e della mobilità sostenibile, era rivolto ai ragazzi tra i 14 e i 20 anni ed è stato organizzato tra novembre 2017 e marzo 2018 nell’ambito del progetto Sicurstrada, con la partnership di Zai.net e il contributo di Ancc-Coop che ha donato parte dei premi in palio. Durante l’incontro al Liceo artistico “Paolo Toschi”, sarà premiata con buoni per l’acquisto di libri la classe 3^B, che si è classificata seconda nella categoria “prodotti multimediali” con il video in stop-motion “Don’t stay online: choose your life”, dove - sulle braccia dei protagonisti - è disegnata la dinamica di un incidente stradale causato dalla distrazione alla guida. La premiazione sarà anche un’occasione unica per ripercorrere con gli studenti il lavoro fatto per la realizzazione del video e per parlare con loro di mobilità stradale sicura e sostenibile, con la partecipazione – tra gli altri – di Ferdinando De Maria, Presidente della Commissione ambiente e viabilità del Comune; di un rappresentante della Polizia municipale; di Giordano Biserni, Presidente di Asaps – Associazione sostenitori e amici della Polizia stradale e di Fausto Sacchelli, responsabile progetto Sicurstrada. Inoltre, Fondazione Unipolis donerà alla scuola un simulatore di guida – che consiste in un software fra i più avanzati a livello europeo, denominato “Safety Drive” - che permetterà agli studenti di immedesimarsi in diverse situazioni comportamentali e ambientali critiche sulla strada. L’iniziativa si svolge con la collaborazione del Consiglio Regionale Unipol (CRU) dell’Emilia-Romagna. Il video “Don’t stay online: choose your life” e tutti gli altri elaborati vincitori sono visualizzabili a questo link: https://bit.ly/sicurstradacontest-vincitori Il 10 maggio seguirà l’appuntamento di Torino, dove verrà consegnato il premio alla classe 4^D dell’I.I.S. “Bosso Monti” (terzi tra i “prodotti multimediali”). Tutte le informazioni sulle tappe e sui progetti vincitori del contest sono disponibili anche sulle Pagine Facebook e Twitter di Sicurstrada. Bologna, 7 maggio 2018 Per informazioni: Fausto Sacchelli, Fondazione Unipolis – Progetto Sicurstrada, 0516437607 - 3666172322 info@sicurstrada.it - stampa@fondazioneunipolis.org - fausto.sacchelli@fondazioneunipolis.org

I più letti
Torna su
ParmaToday è in caricamento