Eventi

Il mese della Malvasia, la nuova iniziativa del Consorzio dei Vini e Parma Quality Restaurants

Dal 15 giugno al 15 luglio i ristoranti del circuito locale valorizzeranno il bianco simbolo del parmense con calici di benvenuto o ricette a tema

Un mese dedicato alla Malvasia e al legame con il territorio parmense, nel segno dell’alleanza fra produttori e ristoratori locali. È questo il messaggio alla base dell’iniziativa “Il mese della Malvasia”, lanciata dal Consorzio dei Vini dei Colli di Parma insieme al Consorzio Parma Quality Restaurants, con l’obiettivo di valorizzare un’eccellenza dell’enogastronomia locale, a partire dalla sua tradizione e qualità. Per un intero mese, dal 15 giugno al 15 luglio, gli ospiti dei ristoranti del circuito Parma Quality Restaurants, aderenti al progetto, saranno accolti o con un calice di benvenuto a base dell’aromatico vino frizzante locale, oppure potranno trovare in menù un piatto dedicato proprio alla Malvasia. «L’idea è nata grazie al confronto e alla collaborazione del gruppo di ristoratori locali, con l’obiettivo di promuovere uno dei vini simbolo di questo territorio, perfetto per essere abbinato con la cucina parmigiana e i suoi prodotti tipici, favorendone così la riscoperta – ha commentato Maurizio Dodi, presidente del Consorzio dei Vini dei Colli di Parma -. In questi ultimi anni la lavorazione della Malvasia da parte dei nostri produttori è cambiata molto, con una crescente attenzione alla qualità e alla biodiversità, testimoniata anche dalla conversione di molte cantine al biologico». «La Malvasia è uno dei vini che non può mancare nei nostri locali, un’eccellenza parmigiana che come ristoratori abbiamo il compito di far conoscere ai visitatori che finalmente stanno tornando per scoprire le bellezze di questa provincia – ha aggiunto Andrea Nizzi, presidente del Parma Quality Restaurants -. Abbiamo subito condiviso la proposta del Consorzio dei Vini, perché la consideriamo un ottimo segnale di attenzione verso il territorio e le sue tipicità, non solo gastronomiche, ma anche enologiche. In fondo, con la stagione estiva, cosa c’è di meglio che rilassarsi a tavola con un buon bicchiere di fresca e leggera Malvasia? Ci sembra il miglior invito per tornare a vivere il piacere dell’esperienza ristorativa».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mese della Malvasia, la nuova iniziativa del Consorzio dei Vini e Parma Quality Restaurants

ParmaToday è in caricamento