"Il pittore della neve" nella casa del giovane verdi

Nella dimora in cui Giuseppe Verdi visse la sua gioventù, fino al prossimo 7 dicembre, gli amanti della pittura di qualità potranno ammirare i dipinti di Angiolino Paglia, importante artista Parmense deceduto l'anno scorso, noto come "Il Pittore della Neve". Questa è una nuova iniziativa voluta dalla filantropa Anna Sichel, che in tale dimora del giovane Verdi, in Via Piroli a Busseto, ha inaugurato la Casa della Cultura, mettendola a disposizione per iniziative culturali senza alcun fine di lucro. Angiolino Paglia nacque nel 1925 a Torrile , noto anche come il "Mancino di Salsomaggiore", impressionista autodidatta , ha incantato con i suoi paesaggi innevati. Nel 1975 una delle sue opere fu donata, al famoso scienziato Albert Bruce Sabin," scopritore del vaccino contro la poliomielite". Le opere ospitate a Busseto appartengono alla collezione della famiglia Paglia - Bocchi. Ha scritto di lui, il noto critico Mario Domenico Storari: "Gli arditi racconti cromatici spesso violentemente tratti dallo stridore del contrasto, il colpo secco di spatola netto, deciso, incisivo, ma all'occorrenza morbido, armonioso,vivificante, testimoniano nella pittura di Angiolino Paglia, la gioia e le sensazione che lo hanno stimolato con un uguale intensità e con identica attonita partecipazione ad un risultato di notevole efficacia e di indubbia validità artistica". Ha ricevuto tra gli altri i premi di pittura Modena 1977,1979,con Oscar1980; Piacenza 1978 ; Milano oscar 1980 ; Reggio Emila 1979; Besana Brianza 1980; Soave 1980; Regione Toscana 1981 .La mostra è aperta il sabato e domenica dalle 11 alle 18 e i giorni feriali dalle 16 alle 18.


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • corso guide museo guatelli

    • Gratis
    • dal 9 marzo al 13 aprile 2021
    • Museo Guatelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento