Il salotto dell'ottocento

Christoph Hartmann, oboe e corno inglese
Ruggiero Sfregola e Elena La Montagna, violini
Luca Manfredi, viola
Giuseppe Scaglione, violoncello
Paolo Cocchi, contrabbasso

Come ogni anno torna a Torrechiara la grande musica classica e ritorna anche un grande amico del festival, Christoph Hartmann, oboista dei Berliner Philharmoniker e uno dei maggiori solisti al mondo dello strumento, il cui virtuosismo incontrerà quello dell'Ensemble di Santa Cecilia di Roma, un quintetto di valenti musicisti provenienti dalla celebre Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, che si è esibito con successo sui palcoscenici di tutto il mondo con un repertorio che spazia dalla musica barocca a quella contemporanea, senza tralasciare incursioni nel jazz e nel tango.
Christoph Hartmann, che gli spettatori del Festival hanno avuto modo di apprezzare come solista e come leader dell'eccezionale Ensemble Berlin, si è formato alla Munich Musikhochschule per poi entrare nel 1991 nella Stuttgart Philharmonic e l’anno successivo nei Berliner Philharmoniker. Negli ultimi anni, con la gioiosa passione che lo caratterizza, si è dedicato alla ricerca e all’arricchimento del suo repertorio, contribuendo a riportare a nuova vita gioielli di autori dimenticati, su tutti il grande oboista palermitano Antonino Pasculli (1842-1924), del quale ha anche inciso diversi brani per Warner Classics e EMI Classics.
Il programma della serata è un omaggio alla musica classica italiana e ruota intorno a celebri brani del melodramma, in particolare di Verdi e Puccini oltre, naturalmente, a pezzi del “Paganini dell’oboe” Pasculli, interpretati con virtuosismo di Hartmann con il prezioso contributo dell'Ensemble.
Una serata, dunque, fatta per coinvolgere gli appassionati di musica romantica e operistica, ma anche tutti coloro che più semplicemente amano le melodie senza tempo dei massimi compositori italiani e il suono di interpreti di gran classe.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma 2020 in 48 ore: un itinerario nei luoghi imperdibili della Capitale Italiana della Cultura

    • dal 15 gennaio al 30 settembre 2020
    • Location varie
  • 'Vincent Van Gogh Multimedia & Friends': dal 31 gennaio al 31 maggio

    • dal 31 gennaio al 31 maggio 2020
    • Palazzo Dalla Rosa Prati
  • La musica che fa la storia: inizia la stagione al Campus Industry

    • dal 27 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Campus Industry Music
  • Time Machine - Vedere e sperimentare il tempo

    • dal 13 gennaio al 3 maggio 2020
    • Palazzo del Governatore
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento