incontro pubblico - oltre la condanna e l'indignazione: come prevenire atti di violenza nei servizi alla persona

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

INVITO INCONTRO PUBBLICO

Oltre la condanna e l'indignazione:

COME PREVENIRE ATTI DI VIOLENZA

NEI SERVIZI ALLA PERSONA

29 marzo 2016

ore 17.oo in Strada Cavagnari 3 - Parma

Dopo i recenti fatti di violenza che si sono verificati all'interno di strutture di assistenza e nel mondo della scuola, il Consorzio Solidarietà Sociale di Parma e le sue cooperative ritengono necessario riflettere sulle cause che determinano situazioni di abbandono degli utenti ma anche degli operatori; appuntamento pubblico fissato per MARTEDì 29 MARZO, ore 17 presso la sala conferenze del CSS (Strada Cavagnari 3, Parma); una riflessione utile, affinché emerga la responsabilità di ognuno e per evitare che simili episodi possano ripetersi in futuro. A partire dalle loro esperienze, ne discutono con:

  • AUGUSTO MALERBA - Presidente Consorzio Solidarietà Sociale

  • STEFANO PILERI, moderatore del pomeriggio - Vice caporedattore Gazzetta di Parma

  • MARCELLA SACCANI - Esponente Cooperazione Sociale

  • DANILO AMADEI - Consorzio Solidarietà Sociale

  • PIETRO STEFANINI - Ass. Bottega del Possibile e Fondazione Mario Tommasini

  • VINCENZO TRADARDI - Libera Cittadinanza

    TUTTA LA CITTADINANZA E LA STAMPA SONO INVITATE.

    In allegato l'invito.

    Ufficio Stampa Consorzio Solidarietà Sociale
    Tel 0521.993350
    Mail segreteria@cssparma.it - Sito www.cssparma.it

I più letti
Torna su
ParmaToday è in caricamento