iniziativa notte rossa della rivoluzione

Iniziativa sul centenario della Rivoluzione Russa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Sabato 16 dicembre, Sinistra Classe Rivoluzione Parma organizza la Notte Rossa della Rivoluzione. 100 anni fa, uno dei più grandi avvenimenti della storia fece tremare il mondo. Lavoratori e contadini oppressi presero nelle proprie mani il potere politico, spazzando via il dominio dispotico di aristocrazia, capitalisti e proprietari terrieri. Fu l’inizio di uno sforzo senza precedenti per lasciarsi alle spalle l’oppressione del capitalismo e costruire una nuova società. Un compito ancora oggi da portare a termine. La Notte Rossa della Rivoluzione, iniziativa che si terrà presso il Circolo Dipendenti Comunali di viale Mentana 31, vuole celebrare quella che può essere definita la più grande rivoluzione della storia, per festeggiarla e ripartire verso le sfide davanti a noi. La serata si aprirà alle 18:30 con la presentazione della Rivista FalceMartello n°6, edizione speciale interamente dedicata al centenario della Rivoluzione Russa. Da cosa è stata preceduta e com’è potuta avvenire? Cosa ha significato per centinaia di milioni di lavoratori in tutto il mondo? Cosa ne è seguito? Ne parleremo con Franco Bavila della redazione di FalceMartello. A seguire, aperitivo e cena a buffet, il tutto a 12 euro. E fino a mezzanotte non mancherà la musica dal vivo. Emanuele Nidi, Rocco Rosignoli, Francesco Pelosi e gli Old Goats si alterneranno con pezzi ispirati dalla e alla Rivoluzione. Per info e prenotazioni: 347 4878047 Sinistra Classe Rivoluzione Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento